Tecnologia

TCL 10 Lite, recensione del miglior telefono sotto i 200 euro

Il più economico della prima linea lanciata dei cinesi punta al sodo e convince per display, fotocamera e autonomia. Ma la carta vincente è il prezzo

Colpire nel segno all'esordio nell'affollato mercato smartphone è impresa degna di nota ed è un buon biglietto da visita per TCL, multinazionale cinese nota al grande pubblico per i televisori, poiché si tratta del terzo produttore mondiale dietro Samsung e LG. Dopo il debutto con il Plex è arrivata la prima linea con tre modelli diversi: il più quotato 10 Pro, il 10 5G (uno dei più economici con il supporto alle reti di quinta generazione) e il TCL 10 Lite. Quest'ultimo è il meno pretenzioso ma dopo averlo testato il responso è positivo e per alcuni tratti sorprendenti, anche e sopratutto in relazione al prezzo.

Com'è

Il design trasmette una sensazione del già visto ma d'altronde non è l'interesse primario del produttore, in questo caso, anche perché per il costo che leggerete in fondo è logico sfoggiare una scocca in policarbonato. Tuttavia la scelta del foro al posto del notch sul lato frontale, dove alloggia la fotocamera per gli autoscatti da 16MP, dona maggiore eleganza, anche se a spiccare sono la praticità e la brillantezza dei colori del display da 6,53'': un pannello Lcd protetto dal vetro Gorilla Glass 5 e che si difende dalla luce solare in termini di visibilità. Seguendo il concetto di cui sopra, non aspettatevi che sia un razzo nella gestione delle operazioni, perché a bordo c'è il processore Qualcomm Snapdragon 665, non certo il più potente della scuderia californiana, ma alla prova dei fatti lo smartphone gira bene e durante il test non ha mai balbettato in termini di reattività, anche con l'utilizzo in contemporanea di due applicazioni. Restando alle prestazioni, tra la scheda grafica Adreno 610, la Ram da 6GB e i 64GB di memoria interna espandibili fino a 256GB sono dettagli in linea con la fascia d'appartenenza dello smartphone.

Come fotografa

La dotazione a quattro sensori, posti in linea orizzontale sul posteriore sopra il lettore per le impronte digitali (che funziona bene per uno sblocco immediato), passa dalla fotocamera principale da 48 megapixel che garantisce buoni risultati senza doversi forzatamente districare tra le voci del menu (un desiderio e una necessità per tanti nuovi appassionati dello scatto non molto esperti in materia). A completare il quadro c'è il grandangolo da 8MP e un doppio sensore da 2MP per la profondità di campo e per gli scatti macro. La qualità degli scatti è stata una delle note inaspettate poiché, al netto delle differenze dei sensori, le fotografie non si discostano molto dal fratello maggiore 10 Pro. Il modo migliore per farsi un'idea sono però gli scatti stessi, che potete vedere qui di seguito.

Ritratto


Quanto dura

Altra nota lieta è l'autonomia, perché il 10 Lite non gioca brutti scherzi e ti accompagna per l'intera giornata senza patemi. L'unità da 4.000 mAh è di poco inferiore al 10 Pro ma appunto sufficiente per non dover muoversi sempre con il caricabatterie in borsa o nello zaino. E poi c'è il supporto alla ricarica veloce QC 3.0, utile per evitare di restare a secco di energia pur avendo poco tempo per mettere in carica il telefono.

Conclusioni

I progressi in tema di fotocamere, autonomia e design hanno fatto impennare negli ultimi anni gli smartphone di fascia media producendo due effetti distinti e favorevoli per i consumatori: da una parte molti modelli hanno ridotto la distanza dai primi della classe, dall'altra sono arrivati terminali che, pur puntando tanto sul prezzo, offrono un set completo in grado di soddisfare le priorità di chi vuole contenere la spesa per il telefono. In questo varco si infila il 10 Lite firmato TCL, modello senza fronzoli ma concreto, dotato di alcune funzionalità utili, come l'app per il blocco immediato, e in via di estinzione, come il jack audio da 3,5mm. Arriva con Android 10, pesa 180 grammi e conta su connettività Wi-Fi, Bluetooth, NFC e il doppio slot per due Sim o per alternare un numero di telefono e la scheda microSD per ampliare la memoria. La carta vincente di TCL 10 Lite è però il prezzo: rispetto ai 299 iniziali, ora si può acquistare online a 195 euro, cifra a fronte della quale è davvero difficile trovare di meglio.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti