La nuova PlayStation 5 | foto
Sony
La nuova PlayStation 5 | foto
Tecnologia

La nuova PlayStation 5 | foto

Sony ha svelato la nuova console che arriverà a novembre in due versioni, oltre a diversi accessori e molti videogiochi che potremo giocare tra pochi mesi

Le speranze sembravano ormai vane dopo un'ora e diciassette minuti di presentazione, guardata da oltre due milioni di appassionati sul canale YouTube di Sony, poi i giapponesi hanno calato il piatto grosso: la PlayStation 5 c'è e ha subito aperto un grande dibattito per le sorprendenti forme con cui si è mostrata al mondo, mentre l'attesa è già alta per conoscere il prezzo d'uscita, che avverrà a novembre, in tempo per fare il pieno durante le festività natalizie.

Sony


Un design sorprendente

Posticipata di una settimana per la morte di George Floyd e le conseguenti proteste della popolazione afro-americana, la console ha risvegliato gli animi tra l'annoiato e il deluso dei fedeli collegati in live streaming con una certezza: dal design ai colori, la nuova PlayStation non rischia di passare inosservata, bensì ha aperto due fronti contrapposti tra chi concorda sulle scelte azzardate di Sony e chi invece è rimasto sorpreso, non in positivo, anche se tra i molti che ne hanno criticato le forme viene mantenuto come punto fermo il desiderio d'acquisto. L'immediata spaccatura nasce dallo stile curvilineo e un aspetto futuristico in un dispositivo che miscela nero e bianco (dominante) con luci blu e che, come altri dispositivi hi-tech dal design ricercato, rappresenta anche un oggetto di spicco che richiama l'attenzione degli ospiti.

Due PlayStation

Presentata in verticale, ma utilizzabile anche in orizzontale, la console arriverà in due versioni, una con il "buco" per i dischi blu-day, l'altra solo "digital" senza lettore ottico, poiché dedicata ai titoli da scaricare online dallo store Sony. La doppia scelta è un inedito per i giapponesi, che replicano quanto già fatto da Microsoft con Xbox One S e, oltre che sensata, è una via quasi obbligata per i produttori per almeno due motivi. In primo luogo perché cloud e streaming hanno ridisegnato approccio e modalità di gioco, e in aggiunta c'è la questione prezzo, perché la versione ridotta nella funzioni consente di uscire con un prezzo più basso e, quindi, macinare le consuete vendite che, stavolta, non sono assicurate come in passato perché con l'emergenza Covid-19 le famiglie hanno meno disponibilità economia e propensione all'acquisto.

Gli accessori

Tornando al lato tecnico, i giapponesi hanno insistito sulle migliorie in termini di potenza e grafica, oltre che sugli accessori che accompagneranno la console: dalla videocamera per il full hd alle cuffie wireless Pulse 3D, dotato di doppio microfono, cancellazione del rumore e supporto per l'audio tridimensionale su cui Sony punta molto per caratterizzare l'esperienza di gioco, passando per la base di ricarica che può dare lo sprint a due controller Dual Sense in simultanea.

I titoli principali

Quanto ai videogame, tra i venticinque titoli svelati c'è di tutto, anche se tanto sa di già visto ed è mancata la chicca per l'effetto wow. Ad ogni modo, in attesa del prossimo Fifa, dal terzo capitolo di Hitman al nuovo appuntamento della saga Ratchet & Clank, gli evergreen Gran Turismo 7 e Resident Evil 8 e gli attesi Spider Man Miles Morales e Horizon 2 Fobidden West, senza tralasciare il remake di Grand Theft Auto 5 e NBA 2K21, c'è sempre ampia scelta per divertirsi sfidando gli amici, reali e virtuali.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti