Sticker animati, codice QR e videochiamate, tutte le novità di WhatsApp
WhatsApp
Sticker animati, codice QR e videochiamate, tutte le novità di WhatsApp
Social network

Sticker animati, codice QR e videochiamate, tutte le novità di WhatsApp

L'app di messaggistica pronta a introdurre nuove funzioni per velocizzare le attività e aumentare le opzioni per il vivacizzare le chat

Procede a grande ritmo l'evoluzione di WhatsApp, l'applicazione di messaggistica utilizzata da più di due miliardi di persone nel mondo, che segue in maniera convergente due direzioni: da una parte c'è la volontà di trovare servizi efficaci su larga scala per monetizzare la grande mole di utenti attivi, punto caro a Mark Zuckerberg sin dal 2014, quando con Facebook decise di investire 19 miliardi di dollari per portare l'app a Menlo Park, dall'altra la necessità di introdurre funzionalità innovative ed elementi utili per mantenere e aumentare l'interesse di chi utilizza WhatsApp, scoraggiando eventuali fughe verso applicazioni simili.

Nuove funzioni

Dopo aver avviato i test in Brasile per i pagamenti via app, esperimento al momento però bloccato dalla Banca Centrale brasiliana che intende esaminare a fondo le peculiarità e il trattamento dei dati legati alle transazioni di WhatsApp Pay, adesso è il turno di nuove funzionalità, annunciate con una nota sul blog aziendale e disponibili su scala globale nel corso delle prossime settimane sia sulla versione mobile, sia su quella web. In rampa di lancio ci sono nuovi sticker animati, codici QR e maggiori opzioni per le videochiamate di gruppo, mirate a rendere più immediato e divertenti le chat singole e quelle collettive.

Chat divertenti e contatti aggiunti all'istante

Lanciati in ritardo rispetto a competitor come Telegram, gli adesivi sono stati accolti bene dagli utenti, che ne inviano miliardi ogni giorno per sintetizzare e trasmettere volontà, stati d'animo e sensazioni. Seguendo il filone del divertimento, così, WhatsApp è pronta a implementare nuovi pacchetti con gli sticker animati. Una comodità sarà poter contare sul codice QR, utile per velocizzare l'aggiunta di un nuovo contatto, perché invece di dover digitare il numero o copiarlo dalla rubrica, per inserirlo basterà inquadrare il rispettivo codice QR, con l'immediata scansione che memorizzerà i dati in questione.

La modalità scura anche sulla versione web

Dopo l'ampliamento da 4 a 8 partecipanti di pochi mesi fa, d'ora in poi durante le videochiamate di gruppo si potrà focalizzare lo sguardo su un singolo contatto in linea, con l'apertura a schermo intero attivato dalla pressione di pochi secondi sul video dell'utente desiderato. Di nuovo c'è pure l'icona del video nelle chiacchierate con otto amici/colleghi/famigliari che consentirà di avviare una videochiamata di gruppo con un tocco. Si allargherà alla versione desktop la possibilità di impostare la modula scura, già apprezzata e molto utilizzata sul versante mobile dove, oltre al minor affaticamento degli occhi dovuti ai colori più scuri, pesa meno sull'autonomia degli smartphone che integrano schermi oled.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti