Donald Trump rinvia lo stop a TikTok. Oracle e Walmart nel capitale del social dei video
Ansa
Donald Trump rinvia lo stop a TikTok. Oracle e Walmart nel capitale del social dei video
Social network

Donald Trump rinvia lo stop a TikTok. Oracle e Walmart nel capitale del social dei video

«E' un grande accordo per l'America», ha detto il presidente, paventando l'ipotesi che la sede della nuova società sarà in Texas.

Donald Trump sembra aver vinto la guerra contro la cinese TikTok. Il Dipartimento del Commercio americano ha confermato di aver ritardato - di una settimana - le restrizioni che in origine avrebbero dovuto entrare in vigore domenica 20 settembre.

La cinese ByteDance continuerà ad essere il proprietario di maggioranza di TikTok in base all'accordo che Trump ha dichiarato di approvare. Parlando con i giornalisti, Il presidente americano ha detto: «Ho dato la mia benedizione. L'accordo includerà Oracle e Walmart. Ci saranno cloud separati e una sicurezza molto, molto potente». La benedizione di Trump è arrivata in extremis, poche ore prima che entrassero in vigore le restrizioni del Dipartimento del Commercio che avrebbero fatto rimuovere TikTok dagli app store statunitensi gestiti da Apple e Google.

Nel nuovo assetto societario ByteDance continuerà ad essere il proprietario di maggioranza di TikTok in base all'accordo che Trump ha detto di approvare. Questo, però, contraddice l'affermazione che lo stesso Trump in precedenza aveva fatto secondo cui TikTok sarebbe stato «totalmente controllato» da Walmart e Oracle, che invece avranno il 20% di quota nel social cinese così suddivisa: 12,5% a Oracle e 7,5% a Walmart.

Il controllo totale lo avranno solo negli Stati Uniti. Secondo quanto dichiarato dai portavoce del social, «Oracle diventerà il fornitore di tecnologia di fiducia, responsabile dell'hosting di tutti i dati degli utenti statunitensi e della sicurezza dei sistemi informatici associati per garantire che i requisiti di sicurezza nazionale degli Stati Uniti siano pienamente soddisfatti. Attualmente stiamo lavorando con Walmart anche su una partnership commerciale. Entrambe le società parteciperanno a un round di finanziamento TikTok Global in cui potranno assumere fino al 20% di partecipazione cumulativa nella società. Manterremo e amplieremo anche la sede centrale di TikTok Global negli Stati Uniti, portando al contempo 25.000 posti di lavoro in tutto il Paese».

Trump ha anche detto che TikTok avrà sede in Texas. Il Ceo di Oracle, Safra Catz, ha poi spiegato: «Come parte di questo accordo, TikTok funzionerà su Oracle Cloud e Oracle diventerà un investitore di minoranza in TikTok Global. Siamo sicuri al cento per cento della nostra capacità di fornire un ambiente altamente sicuro a TikTok e di garantire la privacy dei dati agli utenti americani di TikTok e agli utenti di tutto il mondo. Questa sicurezza notevolmente migliorata e la privacy garantita consentirà la continua e rapida crescita della comunità di utenti TikTok a beneficio di tutti gli interessati».

Anche da Walmart non si sono fatte attendere le precisazioni. Come detto, il colosso del retail americano prevede di acquisire una partecipazione del 7,5% nella nuova società e che il ceo di Walmart Doug McMillon farà parte del nuovo consiglio di amministrazione. «Siamo entusiasti del nostro investimento e degli accordi commerciali con TikTok Global», ha spiegato Walmart in una dichiarazione. Che poi ha aggiunto: «Stipuleremo accordi commerciali per fornire a TikTok Global il commercio elettronico, i pagamenti e altri servizi». Parlando ai giornalisti, Trump ha espresso un grande apprezzamento a Walmart e ai dirigenti di Oracle, tra cui il presidente di Oracle Larry Ellison. Un suo stretto alleato politico.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti