5 oggetti utili per la Smart Home
Pannelli Led Nanoleaf (Nanoleaf)
5 oggetti utili per la Smart Home
Tecnologia

5 oggetti utili per la Smart Home

Il mercato della casa intelligente in Italia vale 530 milioni di euro. Dagli interruttori ai robot per la pulizia, passando per smart speaker e telecomandi, ecco come migliorare la tua abitazione

Pur restando ancora marcate le distanze dai mercati europei più maturi (con Regno Unito, Germania e Francia davanti a tutti), anche in Italia la Smart Home cresce a grandi ritmi, con un valore del comparto che oscilla sui 530 milioni di euro. Secondo i dati elaborati dall'Osservatorio Internet of Things della School of Management del Politecnico di Milano, il 68% degli italiani conosce il concetto di casa smart e il 40% ha acquistato almeno un oggetto connesso. In cima ai desideri ci sono videocamere per la sicurezza, sensori per porte o finestre e smart speaker, seguiti da serrature, assistenti vocali e lampadine. Al di là delle singole voci, il punto rilevante è che finalmente le persone iniziano a comprendere i vantaggi di poter disporre di dispositivi utili a semplificare le attività domestiche con, in diversi casi, riflessi positivi sui consumi energetici e, di conseguenza, un alleggerimento delle bollette.

Se guardiamo all'intero settore, i singoli prodotti non sono ancora popolari per la massa, ma negli ultimi dodici mesi c'è stata una crescita costante nell'affidarsi a interruttori connessi, sistemi di illuminazione da gestire via app, robot che puliscono i pavimenti al nostro posto, speaker che forniscono risposte alle domande su traffico e meteo, ma pure un comodo telecomando universale per gestire tutti i dispositivi intelligenti presenti in casa. Vediamoli bene qui di seguito.

iotty

iotty interruttore smart

iotty

Prodotto Made in Italy ma arrivato solo un anno fa nel nostro paese dopo il fortunato debutto negli Usa, l'interruttore smart si lascia apprezzare come elemento d'arredo (disponibile in cinque colori: nero, bianco, azzurro, sabbia e grigio) e per la semplice installazione che consente di utilizzarlo subito e senza l'assistenza di esperti (nel caso sono a disposizione c'è la rete di installatori professionali su tutto il territorio nazionale). Ma se avete dubbi su cosa può fare, iotty consente di gestire i sistemi di illuminazione domestici, personalizzandoli. Non occorre acquistare lampadine smart, perché la gestione passa dall'app e, volendo, dai comandi vocali e dall'integrazione con Alexa, Siri e Google Assistant. Con o senza Wi-Fi, rimpiazza gli interruttori casalinghi e permette di monitorarli da remoto (tramite la rete Wi-Fi casalinga), accendere e spegnere la luce, programmare accensione e spegnimento, controllo di cancelli e garage. Costa 79,90 euro.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti