auricolari
Jabra
auricolari
Tecnologia

I migliori auricolari del 2021

Gli ultimi mesi sono stati contraddistinti da annunci e novità in serie. Ecco quali sono i modelli di auricolari wireless da non perdere

Sono piccoli, pratici e pronti all'uso. Per questo gli auricolari wireless piacciono e continuano a macinare vendite, con la moltiplicazione dei prodotti che stimola i produttori a (r)innovare i dispositivi. I passi in avanti compiuti nell'arco degli ultimi due anni sono stati netti, perché evidenti sono state le migliori tecnologiche, con una qualità media nella costruzione e scelta dei materiali cresciuta di pari passo alla qualità audio assicurata, fermo restando che non può esserci un confronto di pari grado con cuffie o altre soluzioni dotate di filo amate dagli audiofili.

La diffusione su grande scala della tecnologia per la cancellazione del rumore, proposta con diversa efficacia ormai da quasi tutti i brand (anche per dispositivi nella stessa fasci di prezzo), ha segnato un'altra tappa significativa, poiché l'isolamento sonoro si rivela prezioso in determinati contesti di ascolto, non solo di natura musicale. L'accresciuta autonomia con i sistemi di ricarica veloci e le custodie che permettono il pieno di energia per 3-4 volte con una singola ricarica sono un ulteriore elemento che premia gli auricolari, compagni di viaggio dal peso piuma buoni per ogni occasione (chiamate e conferenze online incluse).

Vediamo, allora, quali sono le migliori proposte arrivate sul mercato quest'anno e gli evergreen campioni di vendita. Tenendo a mente che a livello complessivo, secondo le rivelazioni di Strategy Analytic, nei primi sei mesi del 2021 il mercato degli auricolari ha segnato una crescita del 68% rispetto all'anno precedente, che tuttavia va analizzata ricordando il blocco del settore (tech) registrato nella prima parte del 2020, quando la diffusione del Covid-19 ha sconvolto il mondo.

Apple AirPods Pro - Non hanno bisogno di presentazioni e continuano a dominare le vendite in attesa del prossimo modello che dovrebbe arrivare tra pochi mesi. Comodità, stabilità e qualità del suono sono il triangolo su cui Apple ha costruito la sua forza, con la modalità trasparenza che risalta più che altrove e consente di godersi la musica e i contenuti scelti restando connessi al mondo circostante. Solo nel 2020 ha venduto 108,9 milioni di unità (anche se il dato di Canalys include pure i modelli Beats, di proprietà Apple) e sul web si trovano a poco più di 200 euro.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti