Conte non sa che pesci pigliare, perciò non decide
Giuseppe Conte (Simona Granati - Corbis/Getty Images)
True
Conte non sa che pesci pigliare, perciò non decide
Laverita

Conte non sa che pesci pigliare, perciò non decide

Domenica sera ho ascoltato alla radio il discorso di Giuseppe Conte. Come faccio spesso quando devo prendere appunti, ho preferito sentire piuttosto che vedere, perché pensavo che le immagini della diretta tv mi avrebbero impedito di concentrarmi sulle parole del presidente del Consiglio. Così ho potuto ascoltare il nulla senza distrazioni. La conferenza stampa del capo del governo è durata mezz'ora, ma in 30 minuti, rispondendo anche alle domande dei giornalisti, il capo del governo è riuscito a non dire niente di quello che per almeno due giorni la sua maggioranza aveva lasciato circolare.

Politica

Tutti contro Conte

Partito democratico e Cinque stelle da alleati del presidente del Consiglio si stanno trasformando in pericolosi nemici. Tra i più scettici ci sono Dario Franceschini e Luidi Di Maio. E così la soluzione potrebbe essere un rimpasto di ministri e una nuova maggioranza con l'ingresso di Forza Italia.
True
Politica

«La guerra in Etiopia potrebbe far esplodere l'intero Corno d'Africa»

Per capire gli sviluppi della guerra in Etiopia, Panorama ha intervistato Lino Bordin. Per 28 anni funzionario Onu, ha appena pubblicato per Sandro Teti editore il libro Il signore gentile in cui narra la sua lunga campagna d'Africa.



True