La collezione casa e ufficio Berluti è il perfetto regalo per le feste
La collezione casa e ufficio Berluti è il perfetto regalo per le feste
Collezioni

La collezione casa e ufficio Berluti è il perfetto regalo per le feste

Sembra impossibile riassumere in poche righe la storia di Berluti. La maison, nata più di 120 anni fa dall'idea di Alessandro Berluti, si è da sempre distinta per la sua combinazione unica di abilità tecniche ed estro creativo, fermamente radicata nel know-how del su misura. Lo spirito artigianale di Berluti è rimasto invariato negli anni, nonostante le sfide di mercato abbiano portato il marchio a evolversi e ampliarsi.

È sotto la guida di Kris Van Assche che, lo scorso anno, Berluti ha deciso di lanciare una collezione di oggetti per la casa e l'ufficio che unisce creatività, tradizione e artigianalità. «Berluti è nota soprattutto per la lavorazione della pelle: scarpe in pelle, accessori in pelle, e quindi sembra logico fare il passo successivo verso gli articoli per la casa» aveva dichiarato il direttore creativo.

La nuova collezione per la casa e l'ufficio si compone di oggetti utili ed eleganti che rispondono alle esigenze pratiche della vita di tutti i giorni e anche al desiderio di arricchire i propri spazi privati con oggetti di design. Una linea che, come sottolinea Van Assche, ha «un piede nella tradizione e un piede nel futuro». Per creare i prodotti, Berluti ha collaborato con un gruppo selezionato di aziende europee tra cui Werkstätte Carl Auböck (laboratorio di ottoni fondato alla fine del XIX secolo), Bottega Ghianda (uno dei più celebri falegnami italiani del XX secolo con cui hanno collaborato Gio Ponti, Gae Aulenti ed Ettore Sottsass), San Lorenzo Silversmiths (fondata nel 1970 da Ciro Cacchione) e l'artista Simon Hasan.

«Il know-how e l'artigianato possono essere un po' antiquati, e fa parte del mio lavoro renderli contemporanei» ha sottolineato Van Assche. Ecco allora che la collezione di oggetti per la casa e l'ufficio, rimanendo fedele all'essenza di Berluti, ne applica le competenze e le abilità nell'impiego della pelle in modo inedito. La pelle Venezia, coloratissima, da sempre tratto distintivo del brand, assume così un ruolo centrale nella collezione.

I colori della pelle Venezia sono vibranti, accesi e rispecchiano l'innovazione che Berluti ha attuato in campo cromatico. Tonalità calde ispirate ai colori che si ritrovano nell'architettura, nei panorami e nella vegetazione della città di Chandigarh, nell'India settentrionale. I colori comprendono il verde Giardino Pinjore, il blu Hills, l'arancione Nespola, il blu Utopia e il viola Tramonto a Sukhna.

Accanto alla pelle, troviamo il legno carpino, utilizzato da sempre per creare le forme delle scarpe su misura Berluti. Un legno estremamente durevole nel tempo, particolarmente denso e grana fine, viene usato raramente per i piccoli lavori di falegnameria a casa della sua robustezza. Il suo colore bianco madre-percelaceo si sposa bene con le tonalità gioiello della pelle Venezia, disponibile anche in TDM Intenso, la patina iconica della maison creata esclusivamente attraverso una molteplicità di processi, tra cui la colorazione a mano con pigmenti personalizzati e l'applicazione di oli essenziali.

Infine, troviamo il marmo bianco di Carrara, con venature grigio chiaro, utilizzato nella manifattura Berluti poiché la sua superficie ha un effetto refrigerante sulla pelle durante il processo di creazione della patina. Nella nuova collezione, il Bianco Carrara, così come il marmo nero venato Nero Marquina, vengono impiegati per realizzare oggetti artigianali tra cui un piccolo svuotatasche con rifiniture in pelle Venezia, un fermacarte ergonomico cilindrico e dei fermalibri tutti ricavati da un unico blocco di marmo.

Ogni oggetto, assecondando il desiderio crescente che gli spazi di lavoro siano ambienti belli e stimolanti e che le case siano un riflesso personale ed intimo di chi le abita, è pensato con cura per migliorare la vita di tutti i giorni attraverso la funzionalità e lo stile. Le gioie del lavoro analogico, come scrivere a mano su un quaderno, temperare una matita, scrivere con una penna ad inchiostro, ogni piccolo gesto viene celebrato.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti