Il magico Natale di Vincenzo Dascanio
Il magico Natale di Vincenzo Dascanio
Moda

Il magico Natale di Vincenzo Dascanio

Vincenzo Dascanio si riconferma il re del Natale con due progetti pensati per condividere la magia delle feste e dare vita a «una storia che sappia ricordare che dietro al grigio, c’è sempre una festa di colori».

Il primo progetto è un temporary shop, situato in via della Spiga a Milano. Insieme allo studio Pictalab, affermata realtà meneghina che opera internazionalmente nel campo della consulenza, progettazione e realizzazione di decori a fresco su muri, carta e complementi d’arredo, ha preso vita la casa di nonna Luisa, uno di quei luoghi come una volta che scaldano il cuore.

Milano, si dice, è una città da scoprire, sbirciando dentro le porte dei grandi palazzi. Anche la facciata più anonima può infatti nascondere meravigliosi segreti. E così l’allestimento parte fin dalle vetrine con la ricreazione di quattro tipici androni milanesi, dipinti a mano su carta da parati, a rendere omaggio al concetto proprio della città che il bello è dietro, il bello è dentro. Passeggiando e guardando le vetrine si intravedono le corti, gli spazi della portineria, i marmi e le grandi porte vetrate in stile liberty che invogliano ad entrare. E quando si varca la soglia si scopre che ogni spazio dello shop è stato dipinto come una stanza della casa di Nonna Luisa, dando l'impressione di entrare in un grande libro illustrato, e che ogni stanza, ogni location, è un allestimento con prodotti diversi.

C’è una caffetteria nella ricreazione della portineria, pasticcini e area ristoro nella veranda, fiori freschi e oggetti per la cucina ovviamente in cucina, vasi e addobbi da appendere nello studio del nonno, ancora vasi, portacandele e addobbi da appoggio in sala da pranzo, accessori da arredamento, candele e profumatori in salotto e giochi e oggetti regalo per i più piccini nella camera della nipotina Rosa. C’è anche una taverna, con una bancarella con cassette di decori e una libreria casellario con complementi, renne e soldatini.

In questo paradiso di bellezza, come si confà alla migliore tradizione, si va al cuore delle emozioni, sapendo che la magia spesso è un gesto. Un gesto sapiente, come le decorazioni e i trompe l’oeil, che nobilitano gli spazi e creano atmosfere esclusive e fantastiche aumentando la possibilità di vivere festosamente ogni spazio. Lo spazio, di tre piani per un totale di 600 metri quadrati, è aperto sette giorni su sette fino al 24 dicembre.

Il secondo progetto coinvolge invece lo Scalo Milano Outlet & More. Qui Vincenzo Dascanio ha prestato la sua creatività per dare vita a un’esperienza shopping mai vista, attraverso un viaggio nel magico mondo di Babbo Natale e della sua consorte che accompagneranno il visitatore passo dopo passo all’interno della loro scintillante dimora, accuratamente riprodotta all’interno degli spazi di Scalo Milano Outlet & More.

Il viaggio nella Casa di Mr. e Mrs. Christmas inizia dall’ingresso principale dell’outlet dove un grande portale accoglierà i clienti attraverso un percorso luminoso, un tunnel di porte colorate che riprodurranno gli appartamenti degli elfi di Natale. Il percorso, impreziosito da ricche decorazioni alternate a un tetto di lucine, condurrà i visitatori verso i numerosissimi spazi e stanze che compongono la casa di Mr. and Mrs. Christmas, che si snoderanno lungo tutte le vie del Villaggio, trasformate per l’occasione in qualcosa di magico e irripetibile grazie all’eclettica maestria di Vincenzo Dascanio: la Stanza dei Campanelli, che restituirà al pubblico l’atmosfera magica del Natale grazie al tintinnio delle decorazioni, la Stanza dei Camini, posto suggestivo dove Babbo Natale perfeziona il suo ingresso nelle case dei più piccoli, la Sala da Pranzo, tripudio di luci e giostre colorate situata all’interno della food court, passando poi per la Stanza del Cucù, decorata da innumerevoli ingranaggi e orologi che permettono a Babbo Natale di essere sincronizzato con tutti gli orari del mondo e la Casa delle Bambole, caratterizzata da giocattoli in miniatura dal sapore vintage. Un’esperienza incantevole in una casa che tutti almeno una volta abbiamo sognato a Natale, circondati da ricordi, sogni, emozioni e speranze.

Ma non finisce qui. Il viaggio esperienziale prosegue verso Scalo Milano Hub con la Stanza di Babbo Natale, cuore della scenografia e spazio adibito all’invio e della tradizionale letterina da parte dei più piccoli, passando poi per la Pista di Pattinaggio, attrazione imperdibile sormontata da elementi decorativi, la Stanza dei Regali, vero e proprio magazzino dove Babbo Natale ripone tutti i regali in attesa di essere consegnati, il Boschetto, attraversato da numerosi alberi luminosi e spazio ideale per uno scatto indimenticabile, ed infine la golosissima Stanza dei Dolci, vera e propria passeggiata sotto un cielo di pan di zucchero e biscotti: un sogno che diventa realtà.

«Sono orgoglioso di firmare questa collaborazione con Scalo Milano Outlet & More» ha dichiarato Dascanio. «Ci è stato chiesto di creare un’esperienza unica per i visitatori e per questo abbiamo deciso di realizzare un allestimento natalizio che fosse al contempo tradizionale ma anche innovativo. In questo il concept lo è sicuramente: chi non è curioso di conoscere come è fatta la casa di Babbo Natale? Ed ecco qui: un tour esclusivo nelle stanze speciali della casa del re del Natale, spazi che esistono già nella nostra immaginazione e che finalmente qui, a Scalo Milano Outlet & More, diventano reali e tangibili per il periodo natalizio, facendo tornare tutti un po’ bambini, perché a Natale ci è concesso di sognare un po’ di più».

Ti potrebbe piacere anche

I più letti