5 libri oscuri per le serate d’inverno
Thinkstock
5 libri oscuri per le serate d’inverno
Lifestyle

5 libri oscuri per le serate d’inverno

Alcuni tetri consigli di lettura, per esorcizzare il buio della stagione e i fantasmi che può evocare

'Un tranquillo viale alberato', di Nada Gasic

un-tranquillo-viale-alberato-gasic-oltre Un tranquillo viale alberato Oltre Edizioni

L'esordio in narrativa della scrittrice croata Nada Gasic (datato 2007, ma solo ora pubblicato in Italia) è un ipnotico noir ambientato a Zagabria nell'estate del 2003, in un apparentemente tranquillo quartiere del centro cittadino. La storia segue le vite degli abitanti di questo luogo, i quali, nascosti dietro le tende delle proprie case, fanno i conti con le cicatrici lasciate dai drammatici anni della guerra in ex Jugoslavia. Il viale su cui si affacciano le loro esistenze diventa lo scenario di una serie di delitti, di fronte ai quali ogni personaggio si vedrà costretto a guardarsi dentro e indietro nel passato.

Un tranquillo viale alberato
di Nada Gasic
(Oltre Edizioni)
356 pagine

Compra il libro

'Il re giallo', di Robert W. Chambers

il-re-giallo-chambers-vallardi Il re giallo Vallardi

Dieci racconti fantastici, ricchi di soprannaturale e atmosfere macabre sono il contenuto di questo volume del primo Novecento riscoperto solo negli ultimi anni in Italia. Lo stesso H. P. Lovecraft, forse il più grande esponente della letteratura gotica, commentando Il re giallo disse: “Quest'opera raggiunge vertici straordinari di paura cosmica”. Per scrivere la sceneggiatura e definire i toni di True Detective Nick Pizzolatto ha attinto a piene mani da questo libro. Insomma, ca va san dire.

Il re giallo
di Robert W. Chambers
(Vallardi)
252 pagine

Compra il libro

'Il ragionevole sospetto', di Vittoriana Abate e Cataldo Calabretta

il-ragionevole-sospetto-abate-calabretta-imprimatur Il ragionevole sospetto Imprimatur

Questo libro non è un romanzo, ma un breve e interessante saggio che analizza con taglio giornalistico gli aspetti più oscuri che sembrano legare alcuni tra i delitti più efferati degli ultimi anni. Fatti di cronaca nera che dimostrano la drammatica e angosciante banalità del male e della violenza. Gli assassini non sono mostri fantastici, ma persone vere, che vivono esistenze normali, proprio come quelle di tutti noi.

Il ragionevole sospetto
di Vittoriana Abate e Cataldo Calabretta
(Imprimatur)
144 pagine

Compra il libro

'Cecità', di José Saramago

Cosa potrebbe succedere se improvvisamente tutti diventassimo ciechi? Nel romanzo del Nobel portoghese si parte da questa inquietante fantasia per esplorare gli abissi di odio, egoismo e orrore di cui è capace l'uomo.

Cecità
di José Saramago
(Feltrinelli)
276 pagine

Compra il libro

'Meridiano di sangue', di Cormac McCarthy

Uno dei capolavori più belli della letteratura contemporanea, scritto da uno dei più grandi maestri del nostro tempo, è anche tra i più oscuri e cupi romanzi in circolazione. The Kid, ragazzo del Tennessee fuggito di casa, si unisce a una banda di cacciatori di scalpi, pagati per sterminare gli indiani nell'America di metà Ottocento. La scia di sangue è lunga e i massacri diventano sempre più insostenibili. Per i personaggi e per chi legge.

Meridiano di sangue
di Cormac McCarthy
(Einaudi)
340 pagine

Compra il libro

Ti potrebbe piacere anche

I più letti