Rizzoli
Lifestyle

5 libri d'esordio da regalare a Natale

Bernardi, Matthews, Rinaldi, Cline e Lish: ecco la nostra selezione dei migliori esordi del 2016

'Medusa', di Luca Bernardi

medusa-bernardi-tunue Medusa Tunué

Curiosa e sorprendente prima prova di Luca Bernardi, classe 1991, varesino di origini ma cresciuto a Bolzano. Un viaggio riuscitissimo nel linguaggio attraverso una storia che parla di follia, extraterrestri e avventure di giovani adulti immersi in una contemporaneità alienante. Questo libro è una delle migliori dimostrazioni che i sentieri della letteratura sono davvero infiniti. Non sarà una meteora Bernardi, ne siamo convinti.

Medusa
di Luca Bernardi
(Tunué)
134 pagine

Compra il libro

'Il palazzo degli inganni', di Jason Matthews

il-palazzo-degli-inganni-matthews-de-agostini Il palazzo degli inganni DeAgostini

Come esordio lo statunitense Jason Matthews propone un thriller serrato che raccoglie attualità e alcuni temi cari alle spy story più classiche. Ci sono la CIA, l'SVR (che è l'ex KGB) e talpe che fanno il doppio gioco. La protagonista è Dominika Egorova, agente russo che opera su due fronti: il suo sogno è una Russia diversa, senza oligarchi e affaristi corrotti e privi di scrupoli. Una curiosità: non solo lo stile di Matthews convince, ma anche il suo curriculum, con un passato di trent'anni come agente CIA che ha operato in Europa dell'Est, in Medio e in Estremo Oriente.

Il palazzo degli inganni
di Jason Matthews
(De Agostini)
477 pagine

Compra il libro

'Non voglio bene a nessuno', di Marco Rinaldi

non-voglio-bene-a-nessuno-rinaldi-alter-ego Non voglio bene a nessuno Alter Ego Edizioni

Un romanzo sul rapporto padre e figlio. Il protagonista deve crescere seguendo le tappe imposte dal padre, tappe veloci da bruciare in fretta e ben, che si parli di sport, di sesso o di vita e morte. Ma talvolta i progetti e le aspettative non sono in accordo perfetto con il corso dell'esistenza. Marco Rinaldi, classe 1948, ha nel curriculum varie traduzioni letterarie dal francese e dallo spagnolo. È stato tra gli autori segnalati al Premio Calvino con i romanzi Non voglio bene a nessuno e Papito (questo ancora inedito).

Non voglio bene a nessuno
di Marco Rinaldi
(Alter Ego Edizioni)
226 pagine

'Le ragazze', di Emma Cline

le-ragazze-cline Le ragazze Einaudi

Emma Cline è un'autrice ventiquattrenne americana che ha sorpreso molti con questa sua prima avventura letteraria, che appare decisamente matura. Nella San Francisco degli anni Sessanta l'adolescente Evie sta cercando il proprio ruolo e il proprio posto nel mondo. Vorrebbe fuggire dalla solita vita e l'occasione si presenta sotto forma di tre ragazze libere, giovani hippie che rappresentano l'esempio di un'esistenza nuova e diversa. Ma il cambiamento può nascondere anche lati oscuri. È anche nella nostra selezione dei migliori romanzi del 2016.

Le ragazze
di Emma Cline
(Einaudi)
334 pagine

Compra il libro

'Preparativi per la prossima vita', di Atticus Lish

preparativi-per-la-prossima-vita-lish-rizzoli Preparativi per la prossima vita Rizzoli

New York fa da sfondo per questo romanzo che racconta di due solitudini. Zou Lei è un'immigrata clandestina musulmana, mezza cinese, entrata negli Stati Uniti dal confine messicano. Brad Skinner è un reduce disilluso della guerra in Iraq. Il loro incontro è l'espediente per raccontare di un'America che resiste, lontana dalla patina di meraviglia raccontata dall'immaginario cinematografico. Una nazione vera, alle prese con problemi profondi e complessi. Il New York Times ha definito questo romanzo “necessario” per l'efficace sguardo che getta sull'America contemporanea. Atticus Lish è il figlio di Gordon Lish, personaggio importante nel mondo letterario d'Oltreoceano, che ha fatto da editor a Raymond Carver.

Preparativi per la prossima vita
di Atticus Lish
(Rizzoli)
557 pagine

Compra il libro

Ti potrebbe piacere anche

I più letti