Sascha Kohlmann, Flickr
Tecnologia

Le 10 migliori cuffie del 2014

Grandi o piccole, per ascoltare musica o giocare, fanno sempre di più compagnia ai nomadi digitali e agli ascoltatori casalinghi. Ecco come scegliere

Che vi troviate sul tram oppure in camera, la scelta delle cuffie da comprare non è mai banale. Se volete accontentarvi di un modello da pochi euro è un conto, se invece si vuole godere pienamente della qualità dei file che ci sono oggi in circolazione allora meglio puntare altrove. In realtà non bisogna nemmeno spendere così tanto. Ci sono dei marchi specializzati che hanno lanciato sul mercato prodotti di nicchia ma abbordabili, in grado di aumentare (parecchio) l’esperienza musicale.

Una necessità non solo per chi vuole portare le canzoni preferite ovunque, su smartphone e tablet, ma anche per chi vuole rilassarsi qualche minuto al lavoro o per gli appassionati di videogame.

Ecco allora i 10 modelli che il 2014 ha consegnato alla storia e che abbiamo scelto per voi.

Audio-Technica ATH-M50x

Il modello Professional Studio Monitor (solo con cavo) offre una qualità del suono eccellente, con un bilanciamento perfetto tra alti e bassi. Il rovescio della medaglia è che non hanno un microfono integrato, per cui non è possibile tenerle su per rispondere ad una telefonata o per impartire comandi vocali allo smartphone. Il prezzo? Intorno ai 160 euro su Amazon.

Beats Studio Wireless

Il modello senza fili di Beats ha il surplus della cancellazione automatica dei rumori. Tradotto vuol dire camminare ovunque senza alterare la qualità del suono riprodotto in cuffia. La durata della batteria, con una ricarica completa, è di circa 12 ore, durante le quali si può ascoltare qualsiasi contenuto da dispositivi connessi tramite Bluetooth. Il microfono integrato permette l’utilizzo delle Studio Wireless anche per rispondere ad una telefonata. Il prezzo da pagare non è irrilevante: circa 380 euro su internet (ma scontate si trovano anche a 290 euro).

Shure SRH145m Plus

Ecco un modello low-cost che non disdegna prestazioni di rilievo. Il modello di cuffie di Shure potrebbe ingannare. Venduto ad un prezzo da quasi low-cost, in realtà si comportano molto bene in quanto a dettagli audio e bilanciamento dei toni. Inoltre presentano un telecomando remoto perfettamente compatibile con i prodotti Apple, sia per gestire le tracce che eventuali chiamate in ingresso. Lascia a desiderare il design, sin troppo anonimo. Ma dalla vita non si può avere tutto per poco più di 50 euro.

Bose SoundLink Bluetooth On-Ear

Un marchio di qualità. Compatte, confortevoli e con un suono eccellente, questo modello senza fili si collega a qualsiasi smartphone e tablet dotati di Bluetooth. L’autonomia dichiarata è di 15 ore e grazie a semplici bottoni facilmente accessibili, rispondere ad una telefonata, mettere in play o pausa e alzare il volume non sarà mai un problema. Un difetto? Il prezzo: 250 euro.

Samsung Level On

Cuffie Samsung? I puristi del genere avranno qualcosa da ridere sul brand, ma il prodotto è di quelli che si farà ricordare. I punti i forza sono la compattezza, il design (tra i migliori) e un raggio di azione wireless davvero ottimo. La qualità del suono e la possibilità di utilizzare il microfono ne fanno un oggetto comodo sia per l’intrattenimento che per un uso più professionale (tipo in ufficio tra uno Spotify e l’altro). Costano 150 euro.

Panasonic RP-HC800

Il fatto che sia un modello con solo filo e non wireless potrebbe essere una contraddizione in tempi in cui la mobilità e la libertà di movimento in città è primaria. Ma basterà indossarle per dimenticare di avere un cordone ombelicale tra telefono (o qualsiasi altro device musicale) e cuffie. L’immersione è totale con una qualità audio e una distinzione dei bassi difficilmente riscontrabile in altri prodotti del genere. Molto dipende dalla tecnologia di cancellazione del rumore attivata grazie ad un microfono che analizza di continuo il rumore esterno per assorbirlo e diminuire al massimo l’intrusione in cuffia. Prezzo da low-cost: meno di 100 euro.

Razer Kraken Pro Neon

Se pensate che i videogiocatori da salotto non abbiano le loro esigenze audio vi sbagliate. Peso contenuto, cuscinetti avvolgenti e microfono retrattile fanno di queste Razer (stilosissimo il modello porpora) il gadget ideale per chi spende ore davanti alla console o al computer. L’ingresso audio è il classico a 3,5 mm così potete usarle anche su Xbox One e PS4. Si trovano online sui 90 euro.

Jabra Move Wireless

Jabra è una di quelle aziende di nicchia, specializzate in prodotti audio. Non sorprenderà allora la vasta gamma di offerta per tutti i gusti e le tasche. Per l’ottimo bilanciamento che offrono in tal senso, abbiamo scelto le Move Wireless come scelta migliore della linea Jabra per questo 2014. Le dimensioni sono davvero contenute ma senza intaccare la qualità dell’audio in cuffia. Si tratta di un gadget da portare con sé ovunque, visto il peso ridotto e maneggevolezza. Un difetto? Non si chiudono a guscio e sui padiglioni non c’è il pulsante Play/Pausa. Ma sono dettagli. Costano 99 euro.

Jabra Evolve 80

Un altro modello di Jabra ma questa volta indirizzato al mondo del lavoro. Non che le Evolve non siano un prodotto ottimo anche per ascoltare musica ma il loro form factor (leggermente più grande di altri modelli dell’azienda) e la possibilità di avere un microfono retrattile, ne fanno una scelta pensata per un certo utilizzo. Non a caso la linea 80, nella sua declinazione di punta (wireless, stereo), può arrivare a costare anche 360 euro. Soldi ben spesi se intesi all’interno di un ambito professionale; magari abbattendo i costi acquistando più esemplari.

Stingwasp

Presentate a novembre (ma svelate già all’IFA di Berlino), le cuffie di Cellularline sono pensate appositamente per l’utente in mobilità. L’obiettivo dichiarato è quello di mettere assieme il mondo della tecnologia con quello della moda; per questo i colori e i rivestimenti delle Stingwasp rimandano a qualcosa di elegante e raffinato. In realtà il prezzo è accessibile (50 euro) e la qualità audio in cuffia niente male. Dedicate a chi vuole qualcosa in più dei semplici auricolari ma senza impegnarsi troppo.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti