Michel Houellebecq
Lionel Bonaventure/AFP/Getty Images
Michel Houellebecq
Lifestyle

I 10 libri più venduti della settimana (dal 19 al 25 gennaio)

Houellebecq conquista la vetta. In classifica il "Je suis Charlie" di fumettisti e illustratori

10) 'Cinquanta sfumature di grigio' di E. L. James

È un sempreverde il primo libro della trilogia erotica di E. L. James, pubblicato per la prima volta in Italia nel 2012. Mentre si avvicina l'uscita del film Cinquanta sfumature di grigio diretto da Sam Taylor-Johnson, al cinema dal 12 febbraio, il romanzo della casalinga britannica torna in top ten nella sua versione tascabileSensualità, amore e perversioni si intrecciano nell'incontro tra l'ingenua studentessa del college Anastasia Steele e il miliardiario ventisettenne Christian Grey, uomo affascinante che a letto ama fare un dominatore...

E. L. James
Cinquanta sfumature di grigio
(Mondadori)
548 pagine
Compra il libro – Scarica l’ebook

9) 'Je suis Charlie'

Edito da Corriere della Sera e Rizzoli Lizard dopo l'attentato di Parigi che ha scosso la Francia e il mondo intero, raccoglie il commosso omaggio alle vittime della rivista Charlie Hebdo reso dai più illustri nomi del fumetto e dell'illustrazione della scena internazionale, da Roberto Recchioni a Don Alemanno, da Leo Ortolani a Gipi. Il libro illustrato dà voce all'indignazione nei confronti del terrorismo e dell'oscurantismo, sottolineando l'importanza della satira e l'urgenza di preservare la libertà intellettuale. Peccato però che gli artisti coinvolti non siano stati consultati prima della pubblicazione. Il ricavato delle vendite sarà devoluto alla redazione della testata francese.

Je suis Charlie. Matite in difesa della libertà di stampa
(Rizzoli Lizard)
300 pagine
Compra il libro

8) 'Storia di una ladra di libri' di Markus Zusak

Questo libro è stato pubblicato per la prima volta dall'australiano Zusak nel 2005, senza troppi clamori, ma nel 2014 è tornato alla ribalta grazie al volano della trasposizione cinematografica, e ha ottenuto un successo colossale. Un romanzo di formazione, ambientato nella Germania nazista. Protagonisti una giovane orfana e, naturalmente, le sue buone letture. In Italia questo è stato il maggior best seller del 2014: 450.000 copie vendute.

Markus Zusak
Storia di una ladra di libri
(Frassinelli)
563 pagine
Compra il libro

7) 'La parola contraria' di Erri De Luca

Il 28 gennaio Erri De Luca è processato per istigazione a delinquere. "La Tav va sabotata", aveva dichiarato, con fierezza, alla stampa nel novembre 2013. La parola contraria, scritto nella consueta dimensione breve di questo scrittore, rappresenta la sua difesa in forma letteraria.

Erri De Luca
La parola contraria
(Feltrinelli)
62 pagine
Compra il libro – Scarica l’ebook

6) 'Non è stagione' di Antonio Manzini

Manzini è uno scrittore che viene dal cinema, soprattutto dal lavoro di attore e di sceneggiatore, che ha imparato anni fa da Andrea Camilleri. Adesso segue le orme del maestro anche nei libri: come lui pubblica per Sellerio e si dedica ai gialli. Il detective è un vicequestore romano, trasferito suo malgrado in Valle d’Aosta. Si chiama Rocco Schiavone e questa volta  indaga sulla scomparsa della figlia di un industrialotto locale, trovandosi a fare brutte scoperte. I due precedenti romanzi della serie sono La pista nera (2013) e La costola di Adamo (2014), entrambi editi da Sellerio.

Antonio Manzini
Non è stagione
(Sellerio)
317 pagine
Compra il libro – Scarica l’ebook

5) 'Avrò cura di te' di Massimo Gramellini e Chiara Gamberale

Libro scritto da un tandem di autori di successo, e con due così non si può non entrare in classifica. Gramellini è il giornalista di punta della Stampa, un habituè della vetrina di Fabio Fazio in tv e soprattutto l'autore del best seller autobiografico Fai bei sogni (Longanesi), dominatore delle classifiche di vendite del 2012 e oltre. Gamberale, figlia del supermanager Vito, a soli 37 anni è già una delle scrittrici italiane più vendute in Italia. Ora in coppia hanno firmato un romanzo in forma di dialogo fra due personaggi. Chiara interpreta una coetanea smarrita nell'esistenza e negli affetti. Massimo impersona l'angelo custode che con sapienza "avrà cura di lei" in questo momento difficile.

Chiara Gamberale e Massimo Gramellini
Avrò cura di te
(Longanesi)
250 pagine.
Compra il libro - Scarica l'ebook

4) 'American Sniper' di Chris Kyle

Il film diretto da Clint Eastwood deriva da questa autobiografia di Chris Kyle, "il più letale cecchino della storia americana". Kyle è stato per anni a combattere in Iraq con l’esercito USA, diventando noto per la sua precisione micidiale: i commilitoni lo chiamano "La leggenda", i nemici "Il diavolo". Tornato in patria, Kyle si è congedato e ha raccontato la sua drammatica storia in questo libro, pubblicato con notevole successo negli Stati Uniti. Successivamente, nel 2013, Kyle è stato ucciso da un altro reduce con problemi psichici dovuti proprio all'esperienza bellica. Il film di Eastwood è uscito nel dicembre 2014 e ha portato il libro in cima alle classifiche di tutto il mondo.

American Sniper
di Chris Kyle con Scott McEwan e Jim De Felice
(Mondadori)
352 pagine
Compra il libro - Scarica l'ebook

3) 'La relazione' di Andrea Camilleri

Camilleri ha inaugurato il 2015 centrando il primo e inevitabile best seller dei molti che ha in programma per quest'anno. Qui non c’è Montalbano, il protagonista si chiama Mauro Assante, di mestiere fa il funzionario nell'autorità garante della trasparenza sulle banche. La relazione del titolo è un documento da scrivere in un estate di solitudine, da trascorrere senza famiglia in città. L'oggetto dello studio è un'istituto di credito che rischia grosso, se dalla relazione saltano fuori certi dati. Ma il lavoro viene disturbato da eventi e apparizioni misteriose...

Andrea Camilleri
La relazione
(Mondadori)
177 pagine.
Compra il libro - Scarica l'ebook

2) 'Numero Zero' di Umberto Eco

Settimo romanzo di Umberto Eco, a cinque anni di distanza da Il cimitero di Praga (Bompiani, 2010) e a trentacinque dal suo fragoroso esordio nella narrativa (Il nome della rosa, Bompiani, 1980). In Numero zero Eco tesse la narrazione a partire da Tangentopoli, con la costituzione di un giornale assai spregiudicato nella Milano travolta dagli scandali; poi percorre a ritroso la storia della Prima Repubblica attraverso i misteri italiani del dopoguerra: Gladio, il terrorismo, il golpe Borghese, la P2, la strana morte di Giovanno Paolo I...

Umberto Eco
Numero Zero
(Bompiani)
218 pagine
Compra il libro - Scarica l’ebook

1) 'Sottomissione' di Michel Houellebecq

La profezia di Michel Houellebecq ("nel 2020 farò il Ramadan") era nella vignetta in copertina al numero di Charlie Hebdo nel giorno dell’attentato; giorno che peraltro coincideva con l'uscita di questo romanzo in Francia. Sottomissione, come è noto, ha una trama proiettata su un futuro fantapolitico in cui le elezioni francesi vengono vinte dal partito musulmano, che una volta al potere introduce leggi islamiche in quello che fu la patria dell'Illuminismo. Il titolo, poi, è la traduzione letterale della parola "Islam". Ma in Sottomissione troviamo molto altro, a cominciare da pagine e pagine sul decadentista ottocentesco Jorys Karl Huysmans - di cui sia il protagonista sia l’autore sono appassionati studiosi – e dalle caratteristiche che già in passato hanno reso famoso Houellebecq: l'impudenza, l'ironia, l'eleganza della scrittura.

Michel Houellebecq
Sottomissione
(Bompiani)
252 pagine.
I libri più belli di Houellebecq - Compra Sottomissione – Scarica l’ebook

Ti potrebbe piacere anche

I più letti