Televisione

Uomini e Donne, Eugenio Colombo: "Francesca, mi vuoi sposare?"

Dopo la nascita del figlio Brando, avvenuta a fine aprile, l'ex tronista punta ora al matrimonio con la corteggiatrice

Eugenio e Francesca

Dopo un anno di fidanzamento, lo scorso aprile Eugenio e Francesca sono diventati genitori del piccolo Brando – Credits: (Video Mediaset)

Dopo il figlio, la proposta di matrimonio. Sceglie ancora una volta di stupire Eugenio Colombo e per chiedere alla compagna Francesca Del Taglia di sposarlo, punta sull’effetto sorpresa: l’ex tronista di Uomini e Donne lancia infatti il suo “appello” attraverso una lettera al settimanale Di Più, nella quale ripercorre le tappe più importanti del loro anno di fidanzamento, dalla scelta alla nascita del figlio Brando, nell’aprile scorso. Fino al colpo di scena, con la proposta di matrimonio. “Sei la donna della mia vita e mai potrei immaginare un futuro senza di te”, confessa Eugenio.

DALLA SCELTA ALL’ALTARE. Eugenio e Francesca si preparano dunque per il grande passo. Un’intesa passionale la loro, scattata negli studi del people show di Maria De Filippi e proseguita subito dopo con la decisione, istintiva, di andare a convivere. "Tutta la nostra storia è un po' un azzardo", scrive Eugenio. “Proprio ad aprile abbiamo festeggiato il nostro primo anniversario di fidanzamento e allo stesso tempo siamo diventati genitori - spiega il ragazzo - Tutto in fretta. Ma noi questo bambino lo abbiamo desiderato sin dai primi giorni della nostra storia”. E così, il 28 aprile scorso è nato Brando, venuto alla luce con taglio cesareo una settimana prima del previsto (a causa di un problema di pressione alta di Francesca). Dopo la tensione, la felicità immensa per il piccolo: “Il nostro Brando mi provoca emozioni che mai avrei immaginato di vivere”, commenta l’ex tronista. 

 

LA PROPOSTA DI MATRIMONIO. “Forse penserai che sono un po’ all’antica, ma mia madre e mio padre sono sposati da quasi trent’anni e io voglio seguire il loro esempio, voglio ufficializzare la nostra unione davanti a un sacerdote e dirti che ti amerò per tutta la vita”, spiega Eugenio nella lettera a Francesca. Se matrimonio sarà, verrà celebrato in Chiesa: “Sia io sia te crediamo in Dio, ed è giusto che la nostra famiglia cresca secondo i suoi insegnamenti”, ammette. Prima però ci sarà la proposta di fidanzamento “magari durante una cenetta intima, in un bel posto, vestiti in maniera elegante”. Nel più classico dei modi insomma, con tanto di anello e futuro sposo inginocchiato davanti alla fidanzata: “Queste righe prendile come anticipo di tutto quello che accadrà da qui in poi, basta che tu mi dica, sì lo voglio”. 

 
© Riproduzione Riservata

Commenti