000 bracc ultima
TV Zoom

Ascolti 15/3: i “Braccialetti” chiudono alla grande

La fiction di Rai 1 al 24,11% di share media

Auditel dice che Madonna tira più di Luciana Littizzetto. E che i Braccialetti di Rai 1 sono ancora in fase di espansione del proprio pubblico e potranno crescere ancora con la terza edizione. L’approdo di Maurizio Landini in politica desta curiosità: lo certificano gli ascolti sopra media di InMezzora sulla terza rete. La Formula 1 anche in differita ha ancora un buon appeal, ma ieri la prima gara stagionale del circus, il Gp d’Australia (l’anno scorso aveva ottenuto 4,030 milioni ed il 23,23% stavolta è sceso a 3,993 ed il 19,56%) non ha spinto il resto della programmazione dell’ammiraglia pubblica e ha finito per danneggiarne le performance complessive al pomeriggio, con la versione speciale de L’Arena di Massimo Giletti sotto media e perdente contro Barbara D’Urso e poi Domenica In chiaramente distanziata da Domenica Live. Giancarlo Leone può però consolarsi con i risultati della serata. Hanno stravinto i Braccialetti Rossi, che con l’ultima puntata della seconda stagione hanno riscosso ben 6,5 milioni ed il 24,11% riportando ottimismo e positività. Ma non si può dire che siano andate male Canale 5 e Rai 3. Con un’offerta pay di medio appeal (l’Inter impegnata con il Cesena), sull’ammiraglia del Biscione Il Segreto ha conquistato qualche spicciolo di ascolto (4,2 milioni, + 30 mila) rimanendo più o meno alla stessa percentuale di sette giorni prima con il 15,1%. Senza la presenza decisamente trainante di Madonna, che aveva portato il programma a 4 milioni, ma con Giorgio Panariello e il ritorno di Luciana Littizzetto (sette giorni prima assente per influenza), Che tempo che fa è atterrato a 3,4 milioni e 11,9% di share. Sono andati meglio di domenica scorsa invece i telefilm di Rai 2(Ncis a 2,541 milioni e 8,47% e Csi Cyber a 2,333 milioni e 7,99%) e i film di Italia 1 e Rete 4 (Iron Man ha riscosso1,821 milioni di spettatori e il 7,47% di share, mentre Due superpiedi quasi piatti ha conquistato 1,734 milioni di spettatori e il 6,52% di share).

Tra i titoli in evidenza su SkyCinema 1 La mossa del pinguino ha conquistato 375 mila spettatori. Per quello che riguarda la Formula 1, il ‘fuso’ ha sfavorito Sky, in calo con il primo gran premio del Mondiale di automobilismo, come del resto Rai Uno con la differita. Trasmesso un’ora prima (alle sei del mattino invece che alle sette) rispetto al 2014, ieri il Gp d’Australia ha fatto un ascolto molto inferiore nella diretta: 363 mila spettatori con il 14,61% di share, ma con quasi il 50% di pubblico in meno rispetto all’anno scorso. Se invece si considera il bilancio sull’intera giornata i conti tornano, o quasi: a 736 mila spettatori il gp ha riscosso solo il 6% di ascolto in meno rispetto al 2014. In tema calcio, su Sky le partite delle 15 hanno ottenuto 747 mila spettatori ed il 3,95% di share. Alle 18 dal Bentegodi, Verona-Napoli ha totalizzato 890 mila spettatori ed il 4,17%; Infine, alle 20.45 Inter-Cesena ha conquistato 975 mila spettatori ed il 3,31% di share. Su Premium le partite delle 15 hanno conquistato 546 mila spettatori ed il 2,9% di share; alle 18 Verona-Napoli ha totalizzato 719 mila spettatori ed il 3,32%; alle 20.45, infine, la partita di San Siro ha avvinto 697 mila spettatori mila spettatori con il 2,38% di share. Tra le native digitali free su Iris il film Io non ho paura, diretto da Gabriele Salvatores, ha raccolto 382 mila spettatori e l’1,34%. Su Rai Movie L’uomo delle stelle, firmato Giuseppe Tornatore, ha conquistato 291 mila spettatori e l’1,03%. Buon bilancio per il gruppo Discovery. Su Real Time in seconda serata il debutto della settima stagione del docu-reality Il nostro piccolo grande amore ha appassionato nel primo episodio 558 mila spettatori con il 2,4% di share e nel secondo 672 mila con il 4,7%; I colori dell’amore, invece, ha raccolto con l’ultimo episodio 417 mila spettatori e l’1,5% di share. Su DMAX in day time, il match del trofeo Sei Nazioni di Rugby Italia-Francia è stato seguito dal 3,7% di share con 667 mila spettatori.

© Riproduzione Riservata

Commenti