TV Zoom

Ascolti 1/9: Barbara D’Urso parte con il botto

“Pomeriggio Cinque” ha avuto un picco del 20% di share

Settembre si è avviato bene per Rai 1. Al primo lunedì, nella serata che in estate è stata occupata dalle repliche de Il Commissario Montalbano, la prima rete ieri ha ospitato un evento benefico importante. La partita Interreligiosa per la Pace-con Antonella Clerici, Gianni Cerqueti e Federico Russo a condurre e Alessandro Del Piero, Diego Armando Maradona, Roberto Baggio, Pablo Simeone, il promotore Javier Zanetti e tantissimi altri giocatori e stelle del calcio e dello spettacolo in campo con la ‘benedizione’ di Papa Francesco - ha fatto meglio della serie con Luca Zingaretti in replica nelle settimane precedenti.

Il match ha conquistato 4,996 milioni e 20,74%, dando anche quasi tre milioni di spettatori di distacco alla replica de Il clan dei camorristi, con Stefano Accorsi e Giuseppe Zeno, che ha conseguito 2,083 milioni di spettatori e il 10,39% di share.

Al pomeriggio, invece, ha sfruttato bene l’assenza di una concorrenza forte il rientro di Barbara D’Urso con Pomeriggio Cinque. La prima parte del programma ha portato dal 13 al 15,5% lo share della rete, riguadagnando la leadership di fascia; poi la trasmissione ha superato il 20% nella fase centrale con protagonista Rossano Rubicondi ma soprattutto il report sul caso Gambirasio e la famiglia Bossetti. La D’Urso ha perso la vetta degli ascolti solo quando su Rai 1 è cominciato Reazione a Catena.

Tra i titoli in evidenza su Sky Cinema la prima tv di Frozen, campione dell’animazione, che ha riscosso ben 736 mila spettatori. Su Fox gli episodi 1 de 2 di Crisis hanno conquistato 227 mila e 289 mila spettatori. Tra le native digitali free su Iris il film Invasion ha raccolto 514 mila spettatori ed il 2,13% di share; su Top Crime Covert Affairs ha riscosso 314 mila spettatori e l’1,27% di share. Su Rai 4 il film 48 Ore ha conquistato 390 mila spettatori e l’1,6% di share; su Rai Premium la pellicola Velvet ha conquistato 301 mila spettatori e l’1,21%.

© Riproduzione Riservata

Commenti