Questo sito contribuisce alla audience di TGCOM24
Televisione

Torna Uomini e donne, il talk show più snobbato ma sempre vincente

Campione di ascolti ogni giorno su Canale 5, il programma di Maria De Filippi, ha lanciato personaggi come Costantino Vitaliano, Daniele Interrante, Francesco Arca

Uomini e donne

Tronista di Uomini e donne, talk show condotto da Maria De Filippi – Credits: LaPresse

E' uno dei programmi meno amati di Maria De Filippi, snobbato da una certa "intellighentia" che lo considera persino diseducativo. Invece Uomini e donne, in onda su Canale 5 ogni pomeriggio, dal lunedì al venerdì, riesce sempre a sgominare qualsiasi tipo di concorrenza e a consegnare alla rete un bottino di due milioni e più di fedelissimi telespettatori, con share superiori al 20%. Un esempio? Lunedì scorso, quando è tornato in video, dopo la pausa estiva, ha subito incollato ai teleschermi di Canale 5, 2.423mila spettatori con il 20,07% di share, dando fastidio all'agguerrita concorrenza delle altre reti.

E' dal 16 settembre del 1996 che il talk show basato sulla formula del corteggiamento con i tronisti e le opinioniste in studio, non sbaglia un colpo. Nato inizialmente da una costola del format iniziale di Amici, in cui i ragazzi si confrontavano in studio con i coetanei sui propri problemi, Uomini e donne ha assunto una fisionomia propria e una formula specifica. Con la complicità della De Filippi in studio, si cerca di formare una coppia di possibili fidanzati che potrebbero anche restare insieme per un lungo periodo. A scegliere l'eventuale partner ci sono  proprio quegli Uomini e quelle donne che vengono chiamati tronisti. E dal 2009 il termine è addirittura entrato a far parte del vocabolario Zingarelli. Ad aumentare l'appeal del corteggiamento in studio i vari filmati che riprendono le coppie anche fuori dal programma, durante le loro giornate.

Da Uomini e donne sono emersi personaggi come Tina Cipollari la bionda celebre per il suo atteggiamento da vamp che è ancora nel cast come opinionista. Costantino Vitagliano e Alessandra Pierelli che per anni hanno tenuto il mondo del gossip in tensione con la loro love story altalenante, Daniele Interrante, Karin Capuano e Francesco Arca che nel 2013 sarà il nuovo protagonista della serie tv per Rai1 Il commissario Rex. Personaggi entrati anonimi ma che una buona dose di notorietà l'hanno pure conquistata. Infatti il numero di ex tronisti approdato al mondo dello spettacolo, è davvero consistente.

Il talk show è stato molte volte nel mirino del Moige (Movimento Italiano Genitori) perchè offrirebbe una  distorta visione della gioventù  al target under 30 di telespettatori. Accusata più volte di animare un confronto trash nel quale spesso si fa strada anche il turpiloquio oltre che la discussione sopra le righe, la trasmissione Uomini e donne ha resistito a 16 anni di critiche senza minimamente risentire di cali di ascolti. Il suo successo, anzi, è stato tale da dare vita persino ad una parodia all'interno di Zelig, con protagonisti il duo comico Katia e Valeria con Claudio Bisio nel ruolo del tronista.

Perchè, allora, questa continuità di gradimento da parte del pubblico, a dispetto di ogni attacco? Uomini e donne è innanzitutto un people show non fine a se stesso. Non è solo la rappresentazione pubblica del corteggiamento che avviene in uno studio trasformato idealmente in una sorta di palcoscenico teatrale. E non si conclude con la nascita (finta o talvolta veritiera) di un rapporto di coppia. E' un vero e proprio trampolino di lancio per tanti giovani bellocci che desiderano intraprendere un percorso nel mondo dello spettacolo. Anzi, è forse la strada più breve per farsi conoscere perchè non passa attraverso troppi casting e consente di fare a meno della gavetta. Non crediamo assolutamente che i tronisti  vadano in trasmissione per cercare l'anima gemella. La formula si basa su un gioco di coppia, malizioso, intrigante ma spietato perchè ognuno gioca il tutto per tutto, compresi colpi bassi e ricorso alla volgarità, pur di restare il più possibile in trasmissione. Il meccanismo fintamente buonista colpisce l'immaginario della platea televisiva, fan appassionata del talk show, che sogna, attraverso i personaggi nei quali si immedesima, di dare un significato alla propria routine sentimentale.

Ma Uomini e donne rappresenta soprattutto una maniera di guadagnare subito dei soldi. Appena, infatti, i partecipanti acquistano una certa visibilità e cominciano ad essere conosciuti dal pubblico, cercano subito un agente che li introduca nel mondo delle serate in discoteche. Un'opportunità lavorativa che sfruttano fino al momento in cui riescono a compiere il grande salto verso le vere opportunità offerte dal piccolo e dal grande schermo. Infine bisogna riconoscere a Maria De Filippi, ideatrice e conduttrice del format esportato anche in Spagna, di non aver mai accettato di spostare Uomini e donne in prima serata, come spesso le era stato chiesto dai vertici dell'azienda Mediaset. Lei, infatti, ha sempre ritenuto che in una differente collocazione oraria la sua creatura avrebbe perso appeal.

© Riproduzione Riservata

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>