Televisione

The Voice 2, tra gli otto semifinalisti c'è anche Suor Cristina

Continua a ritmo serrato la marcia verso l'ultima puntata. Ecco i quattro cantanti che non hanno superato il turno

suor cristina

Continua la marcia trionfale di Suor Cristina, che ieri sera ha cantato Livin' on a Prayer di Bon Jovi – Credits: (Ufficio Stampa)

E anche il terzo live di The Voice 2 è archiviato. Si avvicina a tappe forzate la finalissima, prevista per mercoledì 4 giugno, alla quale approderà un solo concorrente per ogni team: ieri sera infatti, i coach hanno chiuso la puntata con due cantanti a testa, che si scontreranno la prossima settimana per accedere all’ultima puntata tentare di strappare la vittoria. Ecco chi sono gli otto semifinalisti e i quattro cantanti eliminati. 

#TEAMPELÙ. Si parte con Piero Pelù e i suoi tre concorrenti, cioè Daria Biancardi, Esther Oluloro e Giacomo Voli che aprono la puntata cantando con il coach Start me up dei Rolling Stones. Poi si entra nel vivo della gara: il conduttore Federico Russo apre il televoto e i tre cantanti si esibiscono uno dopo l’altro. Il pubblico sceglie Giacomo Voli, primo semifinalista di questa edizione e coach Pelù è costretto a scegliere chi mandare avanti tra le due ragazze: dopo attimi eterni d’indecisione, punta su Daria Biancardi. “E’ più controllata e meno emotiva”, spiega il direttore artistico della squadra. Eliminata Esther Oluloro

CARRÀ STRACULT. Se non ci fosse, bisognerebbe inventarla. Quando sale sul palco, Raffaella Carrà travolge tutti col suo carisma: con Tommaso Pini, Federica Buda e Giuseppe Maggioni si esibisce in un medley che va da Fatalità a Cha cha ciao (scritta e prodotta da Gianna Nannini) fino a 0303456 – ed è subito momento pride - facendo scatenare il pubblico in studio e pure quello a casa. Metabolizzata la botta di energia, si torna alla sfida ma prima del verdetto si esibiscono i The Vamps, la band ospite della serata. È Tommaso Pini il concorrente premiato dal televoto, mentre la Carrà porta in semifinale Giuseppe Maggioni. “Lavora, continua a lavorare mi raccomando”, dice a Federica Buda, seconda eliminata della serata.

NOEMI, CHE SHOW. C’è anche il cantautore Ed Sheeran, seconda guest star della puntata, sul palco con Noemi e i tre ragazzi del suo team - cioè Giorgia Pino, Gianmarco Dottori e Stefano Corona - che con l'ospite cantano Lego House. Tra interpretazioni teatrali, voci sabbiate e canzoni dedicate alla Giornata internazionale contro l’omofobia (in particolare Amarsi un po’ di Battisti cantata da Dottori), si arriva al verdetto: promosso direttamente dal pubblico alla semifinale, Stefano Corona, mentre Noemi sceglie la Pino, con l’approvazione di Pelù, secondo cui la cantante salentina “ha una delle voci più belle di questa edizione”. Eliminato Gianmarco Dottori.

 

LA DIFFICILE SCELTA DI J-AX. Per l’esibizione dei suoi loser, J-Ax sceglie E io non ci sto di Rino Gaetano. Sul palco con lui salgono Dylan Magon, Valerio Jovine e Suor Cristina. Poteva il rapper non commuoversi anche durante il terzo live? Certo che no. A farlo sciogliere la performance di Dylan, che canta I’m a men di Aloe Blacc, che tocca il tema del razzismo in chiave autobiografica. Attesissimal’esibizione di Suor Cristina, questa volta a tutto rock con Livin’ on a prayer di Jon Bon Jovi, che si esibisce con il supporto dei The Vamps. “Si sente il carico di responsabilità andando avanti nella gara”, ammette la religiosa nell'rvm pre canzone. Poi il conduttore le chiede se si è sentita a suo agio con questa canzone e lei risponde con la solita sincerità: “Mi cimento in tutto, anche in questa canzone: il testo dice ‘vivendo nella preghiera’ e lo posso dire anche in chiave rock”. Poi incassa il plauso di tutti i coach, compreso quello di J-Ax: “È il brano che l’ha messa più alla prova. L’ho voluto io e ho insistito - confessa il rapper - La sto usando per fare tutte le hit della mia adolescenza tamarra”. Poi torna a difenderla dalle critiche di chi l’ha accusa di non avere tecnica nel canto: “Dopo i complimenti di Alicia Keys e quelli di Gianni Morandi, ci aspettiamo quelli di Bon Jovi”, chiosa ironico. Il televoto la premia e Ax deve decidere chi mandare in semifinale tra Magon e Jovine. “Sono in difficoltà e voglio ringraziarli: si sono impegnati e sono stati sportivi, hanno fatto squadra attorno a Cristina difendendola dalle critiche”. Poi sceglie Dylan Magon: “Siamo di fronte al primo caso di Rapper e r&b italiano”. Eliminato Valerio Jovine

© Riproduzione Riservata

Commenti