Questo sito contribuisce alla audience di TGCOM24
Televisione

Teresa Mannino da Zelig off a Zelig, col mago Forest

La neo coppia di conduttori è la più accreditata per sostituire Claudio Bisio e Paola Cortellesi al timone di Zelig, che ripartirà a metà gennaio 2013

Teresa Mannino

Teresa Mannino, da Zelig off a Zelig – Credits: LaPresse

La notizia è certa e ve la diamo in anteprima: quest'anno Teresa Mannino non sarà alla conduzione di Zelig off. La nuova edizione del programma- laboratorio che va alla ricerca dei futuri astri della comicità, sarà in onda su Canale 5, dal prossimo 17 settembre, in seconda serata. Ma a gestire tutte le puntate ci sarà la neo coppia formata da Katia Follesa, una delle componenti del duo Katia e Valeria e Davide Paniate, del trio comico I Boiler, gli improbabili redattori di altrettanto improbabili testate giornalistiche. Paniate è stato ospite fisso di Zelig e con gli altri del suo gruppo poneva a Claudio Bisio e  Paola Cortellesi domande ironiche ma irriverenti e imbarazzanti

L'assenza della Mannino da Zelig off confermerebbe i rumours molto accreditati che la danno in arrivo a Canale 5 come nuova padrona di casa di Zelig. Insieme a lei il mago Forest, recentemente meno presente in tv, ma molto apprezzato da Gino e Michele, ovvero Gino Vignali e Michele Mozzati, le due menti di Zelig. I due autori e creatori del programma avrebbero intenzione di comunicare ufficialmente il nuovo corso di Zelig e quindi i nuovi padroni di casa,  tra una decina di giorni. Ma i giochi appaiono oramai fatti.

Dunque se mago Forest non si sposta da Mediaset, azienda in cui è professionalmente cresciuto, Teresa Mannino torna a Canale 5, dopo alcune incursioni in altre reti.  Lo scorso aprile Rai2 ha trasmesso in prima serata il suo show Terrybilmente divagante, registrato al Teatro Nuovo di Milano. Attualmente è in forza a La7, emittente sulla quale sta conducendo Se stasera sono qui, il mercoledì,in prima serata. La prima puntata, andata in onda la scorsa settimana, ha superato di poco il 4% di share con 900 mila spettatori. Il risultato non si discosta molto da quelli realizzati da altre due primedonne:Sabina Guzzanti e Serena Dandini, la scorsa primavera. Alla Mannino restano ancora altre cinque puntate per riaggiustare il programma, troppo lungo e spesso addirittura noioso, salve poche eccezioni. La sensazione che si è infatti avuta è che Teresa come forza comica c'è, lo show si deve ancora costruire.

Non sarà la stessa cosa, invece, per Zelig, programma collaudato da una lunga serie di successi e dal gradimento del pubblico che solo, negli ultimi tempi, è diminuito. La causa, forse, è da ricercarsi del non perfetto feeling esistente tra Claudio Bisio e Paola Cortellesi. Essendo Zelig un programma sicuro, la Mannino potrà pensare a costruire un'intesa professionale col mago Forrest, essenziale per la riuscita del programma.  Inoltre con le sei puntate di Se stasera sono qui, si farà le ossa come padrona di casa.

Insomma sembra che a La7 la signorina Teresa stia facendo quasi un intenso corso di preparazione in vista di impegni più prestigiosi. E, a meno di ripensamenti dell'ultima ora, il suo nuovo impegno sarà su Canale 5, a metà gennaio del 2013. Con la versione tutta nuova di Zelig che torna nella tensostruttura e lascia il teatro degli Arcimboldi.

© Riproduzione Riservata

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>