true McConaughey
Serie TV

True Detective arriva su Sky. Le cose da sapere sulla serie tv che ha rivoluzionato il poliziesco

La coppia più bella della tv? Senza ombra di dubbio quella formata da Woody Harrelson e Mattew McCounaghey in True Detective, la serie in 8 puntate che affronta il lato oscuro della squadra omicidi e che vedremo su Sky Atlantic dal 3 ottobre alle 21 e 10 (e il 5 ottobre anche in chiaro su Cielo). Un grande successo della HBO premiato con 5 Emmy (e 12 nominations).

La trama
Nel 1995 i detective Marty Hart (Woody Harrelson) e Rust Cohle (Matthew McConaughey) si ritrovano tra le mani il bizzarro caso di omicidio di Dora Kelly nelle paludi della Lousiana. I due non potrebbero essere più diversi: mentre il personaggio di McConaughey, più intellettuale, combatte contro i suoi difetti, il bifolco Harrelson li abbraccia. Ma questo confronto tra due modi di essere americani è anche il motivo per cui i due formano un tandem perfetto. Anche 17 anni dopo, nel 2012, quando un caso simile fa riaprire l'indagine per l'omicidio originale e Hart e Cohle si trovano a dover fare i conti col passato.

Perché guardarla
Scritta da Nic Pizzolatto e diretta da Cary Joji Fukunaga, True Detective non è la solita serie poliziesca. Anzitutto la storia ha una struttura a flashback, che non distrae ma le dà consistenza. Poi è stata girata su pellicola in 35 mm come un film, con la fotografia che rincorre le inquadrature perfette. E la narrazione, di alto livello, assume presto toni epici da grande cinema. Se vi appassionano i voti, sappiate che il sito Metacritic le ha attribuito un punteggio di 87 su 100.

E dopo?
Visto il successo della serie, alla HBO si lavora a ritmo serrato alla seconda stagione che andrà in onda all'inizio del 2015, anche senza i due protagonisti orginali. Pizzolatto stesso ha concepito True Detective come un'antologia: ogni stagione (per ora ne sono previste due) dovrà avere una nuova storia e un nuovo cast. E secondo la rivista Variety i nuovi protagonisti non sfigureranno. Hanno già detto sì Rachel McAdams (Midnight in Paris), Colin Farrell (Tigerland), Vince Vaughn (Old School) e molto probabilmente Taylor Kitsch (Le belve).

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Le 5 nuove serie tv che vedremo da qui al 2015

Il ritorno degli autori di X-Files e di Lost con due (fanta)telefilm. I drammi familiari targati Amazon e ABC. E un legal thriller che vi farà dimenticare Scandal. Ecco le cinque, inedite serie tv americane più attese della prossima stagione.

Commenti