Nella notte tra il 12 e il 13 aprile, in contemporanea con gli USA, Sky Atlantic HD trasmetterà la quinta stagione de Il Trono di spade.

La serie debutterà in lingua originale (sottotitolata) per poi andare in onda tutti i lunedì alle 21.10 con l’episodio in italiano seguito da quello nuovo in lingua originale.

Cosa vedremo
A seguito delle inaspettate morti della quarta stagione (Joffrey, Tywin, Oberyn, Shae), il nuovo capitolo si apre con un vuoto di potere che i protagonisti di Westeros ed Essos cercheranno di colmare. Al Castello Nero, Jon Snow si sforza di conciliare le richieste dei Guardiani della Notte con quelle del nuovo arrivato Stannis Baratheon che si proclama re legittimo di Westeros. Nel frattempo, Cersei cerca in ogni modo di rimanere aggrappata al potere di Approdo del Re minacciato dal casato dei Tyrell e dall’ascesa di un nuovo gruppo religioso guidato dall’enigmatico High Sparrow, mentre Jaime si imbarca in una missione segreta. Dall’altra parte del Mare Stretto, Arya parte alla ricerca di un vecchio amico mentre Tyrion, scappato dalla prigione, trova una nuova causa per cui combattere. E mentre il pericolo incombe su Meereen, Daenerys Targaryen si rende conto che la sua debole influenza sulla città richiede alcuni duri sacrifici. Questa stagione regalerà al pubblico delle scene ancora più esplosive, mentre la promessa che "l'inverno sta arrivando" diventerà più inquietante che mai. ​

Cersey (nuda) come Lady Godiva
Uno degli assi nella manica previsti in questa stagione è la scena di nudo, cruciale nei romanzi di Martin, della perfida Cersei Lannister (Lena Headey), pubblicamente umiliata da Alto Septon (Jonathan Pryce), che la costringerà a rimanere completamente nuda in chiesa. Una scena diventata un vero e proprio “caso” già prima di andare in onda, rischiando di non essere girata. Le riprese erano inizialmente previste nella chiesa di Dubrovnik, ma la produzione hai poi optato per un compromesso, meno “blasfemo”, facendo camminare Cersei nuda per le strade della città senza farla entrare svestita in chiesa, richiedendo così un sontuoso servizio d’ordine per “proteggere” la scena.

Nuove location e (nuovi) protagonisti
Tanti nuovi personaggi, luoghi mai mostrati prima e intrecci narrativi sorprendenti. I principali 3 set della 5^stagione sono stati allestiti a Belfast (Irlanda del Nord), in Croazia a Dubrovnik e a Osuna in Spagna. Gli autori della serie - David Benioff e D.B. Weiss – hanno dichiarato che le strade di diversi personaggi, fino ad ora mai incontratisi, si incroceranno generando così interessanti svolte nella trama.
Tra le new entry della 5^ stagione, ci sarà l’italo americana Rosabell Laurenti Sellers (Gli Equilibristi), diciottenne di madre americana e padre italiano, che vestirà i panni di Tyene Sand, la figlia del Principe Oberyn Martell e del suo ultimo amore, Ellaria Sand. A dispetto del suo aspetto grazioso Tyene sarà molto pericolosa. Accanto a lei, altri due nuovi personaggi che interpreteranno le altre due figlie illegittime di Oberyn: Nymeria Sand, che avrà il volto di Jessica Henwick, colta e pericolosissima, e la maggiore Obara Sand interpretata da Keisha Castle-Hughes.
Gli altri 6 personaggi che andranno ad aggiungersi al già nutrito cast, sono Jonathan Pryce che sarà High Sparrow, leader religioso che giunge ad Approdo del re acclamato dal popolo per essere accorso in aiuto dei più deboli e contro la dilagante corruzione; Alexander Siddig che interpreterà Doran Martell, fratello di Oberyn e signore di Dorne; Toby Sebastian nel ruolo di Trystane Martell, figlio di Doran e promesso sposo di Myrcella Baratheon (che non sarà più interpretata da Aimee Richardson ma da Nell Tiger Free); DeObia Oparei impersonerà Areo Hotah, capitano delle guardie del palazzo di Doran; Enzo Cilenti che sarà Yezzan, un mercante di schiavi senza scrupoli la cui attività si sconterà con la volontà di Daenerys.


© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti