Serie TV

The Bridge: in arrivo la seconda stagione su Fox Crime

Dal 10 luglio ogni giovedì alle 21.00 torna la serie thriller ambientata al confine tra Messico e Stati Uniti

The Bridge – Credits: Fox Crime

Torna la coppia di detective formata da Marco Ruiz (Demian Bichir) e Sonya Cross (Diane Kruger) per la seconda stagione di The Bridge, in onda su Fox Crime dal 10 luglio, ogni giovedì alle 21, in contemporanea con gli Stati Uniti.

Ancora una volta i due sono chiamati a indagare in quella terra di nessuno al confine tra Messico e Stati Uniti, teatro di traffici illegali, immigrazione clandestina e prostituzione. Sullo sfondo c'è sempre The Bridge of the Americas, il ponte che collega la città texana di El Paso e quella messicana di Ciudad Juárez (e che dà il titolo alla serie). Rispetto alla prima fortunata stagione, la trama ha fatto dei passi avanti: Ruiz dovrà placare la sete di vendetta nei confronti dell'assassino del figlio, mentre Sonya Cross se la vedrà con un uomo del suo passato che la condurrà in una nuova complessa storia di corruzione e riciclaggio.

Ideata da Meredith Stiehm e Elwood Reid, The Bridge è il remake in salsa chili di Bron, serie svedese ambientata al confine tra Svezia e Danimarca. Entrambe partono dal ritrovamento di un corpo a metà sul ponte che collega i due stati e dall'incontro/scontro tra due detective di nazionalità diversa. Ma rispetto alla prima stagione, molto simile in entrambi i paesi, nella seconda le sceneggiature sono originali con casi spesso ispirati a fatti di cronaca realmente accaduti nei luoghi in cui la serie è ambientata.

Se vi è piaciuta la versione americana, il consiglio è quello di vedere anche la versione originale. Per trovare i (numerosi) punti di contatto tra le due, e per cogliere le incandescenti atmosfere che ne hanno fatto una serie di culto: dal nord Europa al centro-america, i paesaggi di confine hanno sempre il loro fascino.

© Riproduzione Riservata

Commenti