squadra mobile canale 5
Serie TV

Squadra Mobile 2: al via la serie con Tirabassi e Liotti

Le indagini ruotano su “Operazione Mafia Capitale”. La seconda stagione di Squadra Mobile su Canale 5 dal 13 settembre: nel cast c'è Miriam Dalmazio

Operazione Mafia Capitale. È questo il filo conduttore della seconda stagione di Squadra Mobile, la serie con Giorgio Tirabassi e Daniele Liotti, al via da mercoledì 13 settembre, in prima serata su Canale 5. L’indagine che ha sconvolto Roma negli ultimi anni viene raccontata per la prima volta in assoluto in tv attraverso il lavoro dei poliziotti della "squadra" capitanata dal vice questore Roberto Ardenzi, promosso a capo della Mobile.

Squadra Mobile - Operazione Mafia Capitale, le novità

La Procura di Roma ha scoperchiato la rete di malaffare, corruzione e criminalità che ha contaminato le istituzioni, il mondo economico e imprenditoriale della capitale. Inizia così Squadra Mobile 2 e attraverso le intercettazioni telefoniche e il lavoro investigativo sul campo, la Mobile è chiamata a fare pulizia: i primi a essere indagati sono un assessore e il titolare di una cooperativa che gestisce centri di accoglienza per immigrati.

Al centro di questa rete di malaffare, c'è un uomo potentissimo e insospettabile, ribattezzato l’Ingegnere (Andrea Tidona). Tutte le vicende sono rese ancora più avvincenti da un linguaggio televisivo dinamico ed emozionante, in pieno stile Taodue, che in passato ha prodotto fiction cult come Squadra Antimafia e che produrrà lo spin off su Rosy Abate.


 

Le anticipazioni della serie con Tirabassi e Liotti

Ma al centro di Squadra Mobile 2 ci sarà anche la caccia al latitante Claudio Sabatini, l’ex collega corrotto di Ardenzi interpretato da Daniele Liotti: fuggito al termine della prima serie, è diventato un pericoloso criminale sempre aiutato dalla sua amante Vanessa (Laura Barriales Gonzales). Ardenzi è convinto che non sia fuggito all'estero ma che viva ancora a Roma e ha ragione. 

L'istinto non lo tradisce visto che Sabatini si trova davvero nella Capitale per conto del trafficante Enrique (Marco Leonardi), l’uomo che ne favorì la fuga. Coperto e protetto da un funzionario corrotto dei Servizi Segreti, Domenico Guaraldi (Libero De Rienzo), ha tra le mani una partita di diamanti grezzi dal valore inestimabile che potrebbero garantire a lui e Vanessa un futuro lontano dall’Italia.

Come nella prima serie, non mancheranno i casi legati all'attualità, dalla violenza domestica allo stalking, fino alla microcriminalità: ad affrontarli, facendo leva sull’intuizione e su una grande umanità nei confronti delle vittime, saranno i personaggi della Squadra Mobile più famosa d'Italia. 

Squadra Mobile 2, il cast 

Alla Mobile, Ardenzi conosce Serena Scanzi (Anna Ammirati), la responsabile della Sezione Minori: avvenente e divorziata, la donna mette gli occhi sul Vice Questore, che non sembra immune al suo fascino. Nel frattempo la figlia di Ardenzi, Mauretta (Laura Adriani), all’insaputa del padre ha deciso di entrare in polizia. 

Giacomo (Pippo Crotti) e Roberta (Elena Di Cioccio) sono ormai una coppia, e la partenza del figlio di lui, Niccolò, li spinge a riflettere sul futuro. Si sposeranno? È invece single Riccardo (Marco Rossetti), che ha rapporti contrastati con la bella Cecilia (Miriam Dalmazio), addetta alle intercettazioni nell’inchiesta Mafia Capitale, new entry di Squadra Mobile 2

Isabella (Valeria Bilello) sembra aver trovato una nuova serenità, ma scoprirà ben presto di essere in grave pericolo. Sandro (Antonio Cataniaè invece alle prese con Daria (Francesca Agostini), sua vecchia allieva in crisi perché sospettata di aver aiutato Sabatini a fuggire un anno prima.

Per saperne di più: 

© Riproduzione Riservata

Commenti