Rosy Abate La regina di Palermo
Serie TV

La regina di Palermo, cinque speciali dedicati a Rosy Abate

Tutto sul personaggio cult di Squadra Antimafia, in onda su Canale 5 dal 2 agosto. Rosy Abate è interpretata da Giulia Michelini

Rosy Abate alla conquista di Canale 5. Dopo aver stregato milioni di telespettatori con i suoi amori tormentati e l'ascesa al vertice di Cosa Nostra, il personaggio cult di Squadra Antimafia torna in veste inedita, con cinque episodi speciali in onda da mercoledì 2 agosto, in attesa della serie monografica con Giulia Michelini, in onda la prossima stagione televisiva.   

La regina di Palermo, il best-off sulla vita di Rosy Abate 

S'intitola La regina di Palermo lo speciale che Canale 5 ha deciso di regalare ai tantissimi fan del personaggio interpretato da Giulia Michelini. Cinque episodi in prima serata per rivivere le emozionanti vicende di Rosy Abate all’interno delle varie stagioni di Squadra Antimafia, dal ritorno a Palermo da New York della prima edizione, andata in onda nel 2009, all’ascesa ai vertici della cosca.

In mezzo, ci sono gli amori tormentati con Ivan Di Meo (Claudio Gioè) e Domenico Calcaterra (Marco Bocci), fino alla tragica scomparsa di Leonardino e alla scelta di entrare in convento. Una vera e propria cavalcata tra le emozioni, per prepararsi alla nuova attesissima serie prodotta da TaoDue


 

Le anticipazioni della prima puntata 

Grazie all'aiuto della poliziotta Claudia Mares (Simona Cavallari), ancora bambina Rosy Abate è scampata ad un attentato in cui sono morti entrambi i genitori, membri di un clan mafioso sconfitto dai corleonesi. Dopo essere cresciuta a New York, torna a Palermo per sposarsi con Salvo (Paolo Picca), un italoamericano fuori dai giri mafiosi, ignara che i suoi fratelli hanno ripreso le attività criminali di famiglia.

Poco dopo le nozze, però, mentre gli sposi stanno andando all'aeroporto per tornare a New York un killer uccide Salvo, gettandola nella disperazione.

Per saperne di più 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti