Serie TV

Game of Thrones: le anticipazioni della quinta stagione

Si cambia location: dall'Irlanda a Siviglia. Tra fughe, vendette e nuovi complotti per sedere sul Trono di Spade

– Credits: Game of Thrones

La prima notizia è che le stagioni di Game of Thrones in tutto saranno sette. Dunque ne mancherebbero altre tre. Il condizionale è d'obbligo, anche se non si tratta di una voce di corridoio: ad affermarlo sono David Benioff e D.B. Weiss, i due autori della serie, che qualche giorno fa a margine della quarta stagione e di un'inattesa visita della Regina Elisabetta sul set, hanno rilasciato ai media anche alcune anticipazioni sui prossimi episodi. Eccole.

Si cambia location, dal freddo al caldo
Dall'Irlanda alla Spagna: è qui che si svolgeranno parte delle riprese della quinta stagione del Trono di Spade, ambientata nel regno di Dorne. Una location è già sicura: l'Alcazar di Siviglia. Ma non sarà l'unica sorpresa: una troupe della HBO è stata avvistata anche in Israele per misteriosi sopralluoghi.

Fratelli coltelli
Gli intrighi dei Lannister non ci lasceranno, con la perfida (e bellissima) Cersei (Lena Headey) sempre più che mai intenzionata a uccidere suo fratello Tyron (Peter Dinklage), che nel frattempo è riuscito a fuggire con l'aiuto dell'altro fratello Jaime (Nikolaj Coster-Waldau). La quinta stagione ci svelerà dove è diretto.

Voci dal Nord
Gli oscuri Bolton (Iwan Rheon e Michael McElhatton), padre e figlio che hanno preso il governo del nord dopo una serie di efferatezze, non vedono l'ora di mostrare il loro potere a tutti e 7 i regni: aspettatevi intrighi… e splatter.

Uniti si vince
L'incontro sul finale di stagione tra Jon Snow (Kit Harington) e Stannis Baratheon (Stephen Dillane) per far fronte contro il nemico comune degli "estranei", non è casuale: "dopo aver sviluppato storie separate e differenti, è interessante mettere assieme persone che arrivano da mondi diversi", ammettono i due autori della serie. Altre miscele di caratteri e storie sono in arrivo.

E gli altri…
"Le scene che ci entusiasmano di più sono quelle con due persone all'interno di una stanza - spiegano David Benioff e D.B. Weiss. "Detto questo... Gli Estranei non se ne andranno. I draghi non diventeranno più piccoli. Melisandre (Carice van Houten) continuerà a praticare la magia, i giganti saranno più arrabbiati che mai".

Non solo: Arya Stark (Maisie Williams) continuerà il suo viaggio (non solo metaforico) verso l'età adulta. E non mancheranno i complotti, naturalmente. Come quello di Ditocorto (Aidan Gillen) per impossessarsi del Trono di Spade: "Lui vuole sedersi su quel trono. Per necessità, il suo percorso sarà contorto e indiretto. Ma tutto quello che farà sarà rivolto a questo obiettivo".

Infine una promessa
"La prossima stagione? Potrebbe essere la più bella di tutte", chiosano i due autori dopo aver concluso la prima bozza degli episodi. Per sapere se è davvero così, non ci resta che attendere la fine delle riprese prevista per l'inizio del 2015.

© Riproduzione Riservata

Commenti