Questo sito contribuisce alla audience di TGCOM24
Televisione

Serie tv, ecco le novità

Dopo gli amori di Ellen Pompeo e quelli gay tra Sherlock Holmes e Watson, a luglio vedremo il remake di Nikita e le favole  dei fratelli  Grimm trasformate in thriller

Ellen Pompeo

Ellen Pompeo protagonista di Grey's anatomy – Credits: LaPresse

Amori e passioni, corsa al potere, intrighi, donne manager in carriera. E poi omicidi, casi di cronaca nera e favole divenute thriller. Sembrano gli ingredienti dell'ultima soap opera e invece sono le tematiche delle tante serie tv che stanno per invadere i palinsesti televisivi, svuotati dei contenuti tradizionali. Dalla Rai a Mediaset, passando per la piattaforma satellitare e per il digitale terrestre, l'estate è tutto un pullulare di avventure importate dall'estero, soprattutto dagli USA. Noi vi segnaliamo le più interessanti.

Cominciamo con una certezza: Grey's anatomy in onda il lunedì in prima serata su Italia 1. Questa è la settima stagione, considerata a più alta densità di suspense e di imprevisti. A tener desta la curiosità del pubblico ci sono sempre Meredith Grey (Ellen Pompeo) con le sue ultime avventure amorose e i colleghi del Seattle Grace Hospital. Si affronteranno tematiche come l'adozione e l'Alzheimer e ci saranno molti addii.

Sempre su Italia 1 esordiscono due serie nuove: Human target, serie di avventura ispirata all'omonimo fumetto della Vertigo e Off the map.con protagonisti giovani medici in fuga dal loro passato.

Grande novità su Italia 2 a partire dal 26 giugno. E' prevista la serie Sherlock ispirata al famoso detective di Conan Doyle, ma per la prima volta Holmes e il dottor Watson sembrano vivere una relazione omosessuale, anche se non verranno al dunque e anzi Sherlock ripiegherà le sue attenzioni su una fanciulla. Si tratta di un prodotto inglese che ha già vinto vari riconoscimenti negli USA come miglior serie tv dell'anno. Decisamente da seguire perchè si adegua ai tempi.

Italia 2 ospita anche, dal 26 luglio, il remake di Nikita, serie tv ispirata al celebre film omonimo e interpretata da Maggie Q nel ruolo di un ex agente di un'organizzazione governativa americana che ha disertato.C'era stato già un remake della pellicola Nikita fatto dalla tv canadese. Ma questa serie che adesso arriva in Italia, ha avuto grandi ascolti negli USA, soprattutto per la bellezza conturbante della protagonista. Vedremo se anche il pubblico italiano gradirà.

Rai 2 risponde con Ringer e Brothers & Sisters.in cui azione e atmosfere da thriller si mescolano. In particolare in Ringer, una giovane donna assiste per caso ad un omicidio e per salvarsi tenta di assumere l'identità della sorella. In Brothers & Sisters la storia è incentrata sui segreti di una grande famiglia, con risvolti da giallo.

Canale 5 ha in cantiere dal 9 luglio la seconda stagione di Cougar town, il lunedì nel primo pomeriggio.Vengono affrontati argomenti molto attuali come la moda delle donne over 40 e over 50 di scegliere ragazzi molto più giovani come partner. Interprete principale è  l'attrice Courteney Cox Arquette. Non è un caso che la fascia di messa in onda sia la stessa di Uomini e donne. In ogni caso da seguire, perchè il fenomeno Cougar è attuale.

Ed eccoci alla tv satellitare. Sa segnalare, prima di tutto, la riproposizione integrale della serie cult I segreti di Tween Peacks di David Lynch. Fu, negli anni '90, un successo mondiale che ha cambiato l'anima delle serie crime. L'appuntamento è su Horror Channel dal lunedì al venerdì alle 20. Fox Crime svela il suo asso nella manica: il commissario di polizia che assomiglia molto al nostro Montalbano. La serie si chiama Beck, dal nome del protagonista che è stato denominato il Montalbano svedese. Beck indaga in una Stoccolma criminale tra atmosfere fosche e intricate. L'appuntamento è per il sabato in prime time.

L'ultima segnalazione è per la serie Grimm, in onda dal 2 luglio su Steel, canale di Mediaset Premium. La particolarità è che riprende le favole dei fratelli Grimm ( da cui il titolo) e le trasforma in thriller con protagonisti tratti dalle stesse favole e con figure di contorno del tutto di fantasia. Siamo in presenza di un prodotto innovativo che mescola attualità e immaginazione. Da seguire, per curiosità e per il fascino antico delle fiabe.

© Riproduzione Riservata

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>