Televisione

Serie che va, serie che viene

Finite le serie tv che ci hanno fatto compagnia d'inverno, ecco cosa ci aspetta in autunno

Hugh Laurie (Olycom)

E' tempo di vacanza anche per la tv e se, ahinoi, chiudono una dopo l'altra le serie che ci hanno accompagnato per tutto l'inverno lasciandoci orfani di trame, intrighi, storie d'amore e inciuci di ogni genere, è già pronta una stagione zeppa di novità tutte da seguire. Panorama.it vi anticipa in esclusiva quello che ci offrirà l'autunno di  Mediaset, sulla pay tv di Premium, Sky e Canale FOX.

SERIE CHE VA

È un finale a malincuore, ma molto atteso dal grande pubblico, quello di DOTTOR HOUSE. Il 3 luglio su Italia Uno è prevista l’ultima puntata dell’ottava stagione della serie. Titolo dell’ultimo episodio? «Tutti muoiono» (non a caso). Battuta più celebre di House? «Il cancro è noioso»..

Gran finale anche per GREY’S ANATOMY, trasmesso sempre da Italia Uno, che terminerà tra qualche settimana, il 6 agosto.

È chiusura anche per NIP & TUCK che è  stato trasmesso da MYA (dal 31 agosto, però, rivedremo le prime tre stagioni) e per THE CLOSER 7, serie poliziesca che ha come protagonista Kyra Sedgwick, nei panni della detective Brenda Leigh Johnson, trasmessa da Premium Crime (gli ultimi episodi andranno in onda a settembre!).

Ma cosa bolle in pentola? C’è fermento in rete. In autunno, asso nella manica della tv generalista, sarà  il ritorno di DALLAS, su Canale 5, serie ‘cavallo di battaglia’ dell’audience anni Ottanta. Nel remake tanto atteso ci sarà ancora, tra i protagonisti, l’attore che interpretava il celebre J.R., cioè Larry Hagman.

Per quanto riguarda la pay tv dal 4 settembre su MYA, in prima serata, per chi ama la suspence, largo alla serie statunitense HART OF DIXIE.  La giovane dottoressa Zoe Hart (Rachel Bilson) si ritrova su un pullman diretto in un posto disperso dell'Alabama, dove ha trovato lavoro, ma presto scoprirà che il proprietario della clinica ha un segreto che la riguarda da vicino.

In prima tv assoluta, anche alcune grandi ri-partenze. Per chi ama le serie tv dure, realistiche, che lasciano qualcosa nel cuore, c’è la seconda stagione di SHAMELESS, sempre su Mya, dal 20 luglio. in Inghilterra è ormai giunta all’ottava stagione. Ingrediente del successo? Temi molto forti: una famiglia sopra le righe, con un padre sgangherato e sei figli al seguito, vive in un quartiere operaio, alla periferia di Chicago, precisamente Chatsworth dove tra droga e violenza, la malavita dilaga e la disoccupazione impera.

Sempre per stomaci forti, dal 18 novembre su Premium Crime MAJOR CRIMES (spin off di THE CLOSER). Racconta, in maniera piuttosto realistica, quello che succede ai detenuti che non finiscono nel braccio della morte. Lo show è stato anche descritto dalla stampa come “rappresentativo dei problemi e della situazione della giustizia americana”.

SERIE CHE VIENE

L’autunno, in quanto a emozioni forti, non sarà da meno.

Dal 29 ottobre, in prima serata su MYA, ARE YOU THERE CHELSEA?. Ispirandosi al libro comico di Chelsea Handler, la serie racconta le avventure della ventenne Chelsea decisa a vivere senza rimpianti, tra lavoro in un bar e vicende surreali di amici e colleghi.

Per chi ama i telefilm più avveniristici, sempre su Premium CRIME, sta per cominciare la seconda stagione di PERSON OF INTEREST, ideata da J.J.Abrams (un nome una garanzia, già regista del recente ‘Super 8’). La trama è avvincente. Un ex agente della CIA, in seguito ad un misterioso incidente nel quale lo si crede morto, sta vivendo come un clochard a New York. Viene allora avvicinato da un miliardario solitario appassionato ed esperto di computer, che, dopo gli attentati dell'11 settembre, ha costruito una Macchina per il Governo degli Stati Uniti che utilizza una mole enorme di informazioni, per predire e sventare i "reati comuni" (furti, rapine, omicidi).

Dopo JJ Abrams, Premium si affiderà a un altro grande nome, quello di Steven Spielberg. Arriva la seconda stagione di SMASH, da lui ideata, su MYA. La serie ruota attorno ad una serie di personaggi intenti nella realizzazione di un musical di Broadway sulla vita di Marilyn Monroe. La giovane Karen (Katharine McPhee) si trasferisce a New York per seguire il suo sogno di diventare una star ma dovrà scontrarsi con un duro mondo fatto di audizioni e competizioni.

Ancora su MYA, prossimamente, la seconda stagione di  2 BROKE GIRLS, serie statunitense, ambientata nei bassifondi di New York, in una tavola calda. Max (Kat Dennings), una cameriera sarcastica e cinica conosce una nuova collega, Caroline (Beth Behrs), che si rivelerà essere poi la figlia caduta in rovina di un famoso uomo d'affari newyorkese finito in carcere. Dopo l’iniziale pregiudizio, le due cominceranno a pensare a come fare per aprire un’attività insieme. E a riscattarsi dalle loro rispettive situazioni.

Grandi novità anche su SKY

Su Sky Uno, da settembre, STRIKE BACK - II stagione, serie che racconta il terrorismo globale nell'era post Bin Laden, con protagonisti Sullivan Stapleton e Philip Winchester.

Ad ottobre in esclusiva per l’Italia su Sky Uno vedremo l’inquietante HUNTED, scritta e diretta da Frank Spotnitz (lo stesso di X Files - la serie) con Melissa George ed Adam Rayner.

A novembre, su Sky Cinema, continua il viaggio nel mistero con MONDO SENZA FINE - sequel de “I Pilastri della terra”. Dal romanzo di Ken Follet, Sky lo trasmetterà in quattro parti.

E per finire, non potevano mancare le novità del canale FOX, canale ufficiale delle SERIE TV di SKY.

Sta per arrivare l’ultima stagione di GIOVANI - CAMPIONESSE, dal 5 luglio, alle 21.50. Serie statunitense pensata per teenager, ambientata nel mondo della ginnastica professionistica, racconta le vicende di quattro promesse olimpioniche che combattono per una medaglia d’oro, tra conflitti sportivi (e interiori).

Il 23 luglio è il momento della quinta stagione di BIG LOVE, alle 23.45 su FoxLife, la curiosa serie ambientata negli Usa (dove la poligamia è severamente vietata), che racconta le vicende del poligamo Bill Henrickson (Bill Paxton), imprenditore, delle sue tre mogli 8 e dei suoi sette figli.

E poi, largo agli “eccessi”, per distrarsi e divertirsi. Arriva AMERICA'S NEXT DRAG QUEEN, quarta stagione, dal 24 luglio alle 23.40 su Fox Life, basata su un concorso per Drag Queen, un vero reality, il cui titolo originale è RuPaul’s Drag Race, che va in onda sul canale americano Logo, con una media di 500mila telespettatori a episodio.

Per le single incallite, dal 2 agosto, la terza stagione di COUGAR TOWN, alle 21.55 su FoxLife, che ha per protagonista Courtney Cox Arquette, nei panni di Jules, una donna da poco divorziata e madre di un ragazzo di 17 anni, che decide di rimettersi in gioco con una serie di appuntamenti romantici con uomini più giovani, imbarcandosi in un viaggio alla scoperta di se stessa.

Dal 26 agosto, tra gli altri, in anteprima assoluta alle 21.50 su Fox, la divertentissima seconda stagione di BOB’S BURGER, che racconta le vicende della famiglia Belcher alle prese con la gestione di un ristorante..

Qualche anticipazione sul settembre di FOX

Torna anche GLEE 4, la comedy musicale a pochissime ore dalla messa in onda in USA. I fan non dovranno quindi attendere molto per conoscere il futuro dei giovani talenti della McKinley High, come Rachel (Lea Michele), Finn (Cori Montheit) e Kurt (Chris Colfer) che, freschi di diploma, sono pronti ad affrontare nuove sfide in nuove città. Nei primi episodi della nuova stagione un cammeo di Sarah Jessica Parker, icona di Sex and The City, che darà il benvenuto alla talentuosa ragazza nella Grande Mela.

A proposito di ragazze giovani e festaiole  arriva NON TI FIDARE DELLA S**** DELL'INTERNO 23, commedia dissacrante che ha per protagonista una timida ragazza del Midwest (Dreama Walker, di Gossip Girl) che arriva a NY e divide un appartamento con una “bad girl”, che ama divertirsi (Krysten Ritter) e che le causerà non pochi problemi. Nel cast anche l’attore James Van Der Beek (Dawson’s Creek), nei panni di se stesso.

Infine, finalmente, qualche segreto sul mondo maschile.

Il genio comico di Tim Allen (Quell’uragano di papà, Toy Story) arriverà sul canale con LAST MEN STANDING, dove Allen interpreta Mike Baxter, direttore marketing di un negozio di sport, un uomo che cerca di affermare la sua mascolinità in un mondo di donne, da cui è circondato a casa e sul lavoro.

© Riproduzione Riservata

Commenti