Questo sito contribuisce alla audience di TGCOM24
Televisione

Sanremo 2013. Tra Fazio e Littizzetto, spunta la Minetti

Tra indiscrezioni e regolamenti è già tempo di Festivalone. "Sarà un Sanremo popolare, divertente e con musica di qualità" dice Fazio. Al suo fianco Luciana Littizzetto

Sanremo 2013

"Sarò la bionda e la bruna, l'alta e la magra, la bona e la bonazza, la scema, l'intellettuale". Così la Littizzetto ha accetato di affiancare Fazio. – Credits: (La Presse)

Pronti, Sanremo, via! Mancano ancora quattro mesi all’inizio del Festival della  musica leggera più popolare del paese, ma il conto alla rovescia è già scattato. Archiviato (almeno per quest’anno) il tandem acchiappa-ascolti Mazzi&Presta, c’è grande attesa per il ritorno di Fabio Fazio: per il conduttore, uomo Rai molto amato dagli investitori pubblicitari, sarà la terza volta sul palco dell’Ariston dopo la doppietta record di share nel ’99 e nel 2000. Tra indiscrezioni, regolamenti e prime polemiche, c’è già una grande certezza: al fianco di Fazio ci sarà Luciana Littizzetto.

LUCIANA HA DETTO SI. “Luciana vuoi tu condurre con me il prossimo festival di Sanremo?”. “Se non rompi troppo i maroni”, ha risposto la comica torinese ieri sera a Che tempo che fa, ufficializzando così la sua presenza. “Sarò la bionda e la bruna, l'alta e la magra, la bona e la bonazza, la scema, l'intellettuale. Sarò per te il gabbiano che vola sopra l'Ariston e ti scagazza in testa. Prometto di amarti e rispettarti per cinque giorni della mia vita: dopodiché, appena si spengono le telecamere, ti mando a stendere e me ne vado a fare bisboccia a Marsiglia”. La verve di Lucianina, insomma, è assicurata.

SCATTA IL FANTA-CAST. I contatti tra il direttore musicale Mauro Pagani e i big della canzone italiana sono in corso da settimane, ma i nomi restano top secret. Sul web intanto scatta il toto-concorrenti. La lista del fanta cast è chilometrica: da Fiorella Mannoia a Vinicio Capossela, da Gino Paoli a Carmen Consoli (per lei su Facebook è spuntato il gruppo: “Vogliamo la Consoli a Sanremo 2013). Un concorrente in gara è certo: si tratta di Nesli, rapper fratello di Fabri Fibra, come ha rivelato durante il suo programma su Rtl 102.5 il giornalista de La Stampa Luca Dondoni.

NOVITA’ LAST MINUTE. Claudio Baglioni, potrebbe esserci, ma nelle vesti di co-conduttore della “Sanremo Story”, in scena il venerdì sera. Si riforma così la coppia Fazio-Baglioni, come all’epoca di Anima mia. E c’è chi sussurra che il cast dei conduttori sia tutt’altro che chiuso: all’Ariston potrebbe arrivare anche Virginia Raffaele, quotatissima grazie alle sue imitazioni cult. Ancora in forse la presenza di Roberto Saviano

IL PRINCIPE E LA MINETTI. “Come fate a sapere che tornerò a Sanremo?”. La rivelazione è arrivata ieri pomeriggio in diretta a Quelli che…; alla corte di Victoria Cabello, il principe Emanuele Filiberto ha confermato (o meglio, non ha smentito) che potrebbe tornare in gara dopo la partecipazione nel 2010, assieme a Pupo e al tenore Luca Canonici: per loro secondo posto dietro Valerio Scanu e un mare di polemiche. All’Ariston potrebbe esserci spazio anche per la Minetti: non la criticatissima consigliera regionale, ma la cantante Annalisa, che un Sanremo l’ha già vinto, nel 1998. “Sto cercando due brani da sottoporre: uno melodico, l’altro più movimentato” ha detto a Vanity Fair, confidando di essersi ripresentata alle selezioni. “Ogni anno, spesso consapevole che non mi avrebbero preso: la mia credibilità discografica è ai minimi termini. Spero di tornare: quel palco mi manca”. E se dopo il bronzo alle Paraolimpadi di Londra fosse la volta buona?

STOP ALLE ELIMINAZIONI. L’era Fazio si tinge di buonismo: dal regolamento sono state cancellate le eliminazioni, mal digerite dai cantanti e dalle case discografiche. Saranno 14 i “Campioni”, in gara con due brani inediti a testa che daranno vita vita ad un mini-live: sette si esibiranno la prima sera, sette la seconda e tutti approderanno in finale con una sola canzone, scelta attraverso il giudizio congiunto, 50% a testa, della giuria della stampa e del televoto.

E I REDUCI DAI TALENT? Saranno otto i giovani in gara, compresi tra i 18 e i 33 anni, due dei quali selezionati da Area Sanremo: la Commissione della Sezione SanremoLab, sarà presieduta per la prima volta da una donna, Andrea Mirò, affiancata da Niccolò Agliardi e Omar Pedrini. Non c’è spazio per i minorenni. Quanto ai reduci dai talent, veri trionfatori delle ultime edizioni – Emma, Marco Carta, Valerio Scanu, Alessandro Casillo e Marco Mengoni, tanto per fare qualche nome – Fazio ha smentito di volerli escludere. Via libera ai reduci di Amici e X Factor.

SUPEROSPITI E CACHET. In tempo di spending review, Sanremo si adegua. Non mancheranno le star musicali, tutte rigorosamente straniere: “Non ci saranno super ospiti italiani, per sottolineare la stima nei confronti dei concorrenti in gara" ha spiegato Fazio. Sì ai grandi nomi, a patto che si trovi un accordo sul cachet. “Sanremo dovrà costare meno dell’edizione precedente. I tagli riguarderanno la voce ospiti, specie internazionali” ha precisato Giancarlo Leone, direttore di Rai Intrattenimento. L’imperativo di Mamma Rai è il contenimento delle spese, tanto che lo stesso Fazio percepirà un compenso previsto nel contratto firmato cinque anni fa.

© Riproduzione Riservata

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>