Varoufakis Fazio ospite a 'Che tempo che fa'
Televisione

Rai, scatta il divieto totale ai compensi per gli ospiti politici

Il rafforzamento dopo la notizia dei 24 mila euro di compenso a Varoufakis

Stop totale ai compensi per i politici nelle trasmissioni Rai. L'ospitata di Yanis Varoufakis a Che tempo che fa continua a far discutere, soprattutto dopo che l'ex ministro delle finanze greche ha rivelato l'entità del compenso percepito per partecipare al talk di Fabio Fazio. Questa mattina, a sorpresa, i vertici della tv di Stato hanno emanato una direttiva che rende ancora più stringente il divieto di erogare un cachet a quei politici che partecipano a trasmissioni televisive e radiofoniche.

La nuova direttiva Rai

"I vertici della Rai hanno emanato oggi una direttiva che ha rafforzato e reso più stringente il divieto per l'azienda di erogare compensi a politici che partecipano a trasmissioni televisive e radiofoniche. Il divieto è stato esteso anche a tutte le società che producono per Rai", si legge nella nota diffusa qualche ora fa da Viale Mazzini. Nessun accenno alla vicenda Varoufakis, ma il nesso tra la sua apparizione televisiva e la scelta di Mamma Rai appare evidente. Intanto il Codacons ha annunciato di aver presentato un esposto alla Corte dei Conti "per verificare quanto sia costata complessivamente l'ospitata di Varoufakis in Rai, tra cachet e servizi concessi dalla rete, e chi abbia effettivamente versato il denaro" oltre a polemizzare per l’utilizzo di società esterne che producono programmi per la tv di Stato. 

Il "caso" Varoufakis

Ma come si è arrivati alla polemica politica (e non) sull’ospitata da “mille euro al minuto” a Che tempo che fa, chez Fazio, dell'ex ministro delle Finanze greche? Accusato da alcuni tabloid inglesi, tra cui il Daily Telegraph, di essere diventato un "conferenziere di lusso che sfruttava la crisi greca", l’economista ha lanciato un’operazione trasparenza nel suo blog mostrando gli ultimi cachet, da cui sono emersi i 24 mila euro ricevuti per la partecipazione al programma di Rai 3. La rete diretta da Andrea Vianello ha precisato ieri in una nota che Varoufakis è stato "contattato dalla società produttrice del format, la Endemol, che ha la gestione diretta economica degli ospiti della trasmissione, all'interno di un plafond complessivo e concordato, e che ha ritenuto evidentemente congruo il compenso richiesto dall'economista". 


© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti