Televisione

Presentati i palinsesti autunnali Mediaset

Dallo show di Celentano con quattro pause pubblicitarie, ai nuovi programmi di Gerry Scotti e Mammucari, fino al ritorno delle Iene, forse con Chiambretti

Maria De Filippi, Gerry Scotti, Rudy Zerbi

Maria De Filippi, Gerry Scotty, Rudy Zerbi, volti Mediaset – Credits: LaPresse

Tradizione sì, ma anche tante novità per i palinsesti autunnali delle tre reti Mediaset. "In un momento di crisi, nel quale la parola d'ordine è il risparmio - ha detto Piersilvio Berlusconi, vice presidente Mediaset - l'azienda non solo non ha effettuato tagli, ma ha investito su nuovi prodotti. La sfida è di offrire il consueto ventaglio di proposte che mantengano intatta la qualità, ma con un notevole contenimento dei costi. Le linee guida della programmazione autunnale, sono come al solito tre: intrattenimento, fiction e informazione, settore nel quale continuano gli appuntamenti consueti con Matrix e Terra.."

Nell'intrattenimento, oltre alla tradizione, rappresentata da Maria De Filippi che, il sabato sera, ripropone l'inossidabile C'è posta per te, spuntano quattro nuove produzioni. Si tratta di The winner is, un talent game presentato da Gerry Scotti, (format internazionale di grande successo all'estero), de La grande magia, programma dedicato all'illusionismo condotto da Teo Mammucari che prende in mano anche Lo show dei record previsto sempre in autunno. Inoltre, come abbiamo anticipato in passato , arriva anche Extreme makeover, home edition. E' il primo programma Mediaset girato tutto in esterni, senza uno studio fisso. La conduzione è affidata ad Alessia Marcuzzi che, per due puntate, va in giro aper l'Italia a ristrutturare case di persone in difficoltà economiche.

E poi ci sono le due serate del concerto live di Adriano Celentano in onda dall'Arena di Verona, l'8 e il 9 ottobre."Questo show - spiega il vicepresidente Mediaset- è stato venduto agli inserzionisti come un evento e, per ognuna delle due puntate, avrà all'interno quattro interruzioni pubblicitarie. Ed è la prima volta in assoluto che accade in un programma di Celentano. Assicurata la copertura economica, prevediamo che l'ex Molleggiato possa catturare sulle nostre reti  circa 7 milioni e mezzo di spettatori con il 27-28% di share".

Dulcis in fundo a metà settembre torna la premiata coppia Paolo Bonolis e Luca Laurenti con il preserale Avanti un altro, gratificato lo scorso anno da un buon successo d'audience.

Altra novità di Canale 5 è il talent Grandi e piccoli, una gara tra bambini e persone adulte che si confrontano su una medesima disciplina che può spaziare dal palleggio ad esercizi di memoria. Non si sa ancora chi ne sarà il padrone di casa, ma si tratta di un prodotto sul quale l'azienda conta molto perchè ritenuto innovativo.

La fiction, pur riproponendo titoli tradizionali è tutta nuova, dice Piersilvio Berlusconi. Ad esempio Squadra Antimafia racconta storie molto attuali, rivolte ad un target medio alto e metropolitano. I Cesaroni sarà dedicato alle famiglie. L'onore e il rispetto con Gabriel Garko, è rivolta, invece ad un pubblico femminile.

Altra novità  della principale rete Mediaset  'è il ritorno, dopo anni, dei grandi film in prima visione. Sono tutti titoli recenti come, ad esempio, Benvenuti al Sud.

Per quanto riguarda Italia1, a ottobre tornano Le Iene. Ma chi ci sarà accanto a Ilary Blasi? Tiraboschi, direttore di rete, vorrebbe Piero Chiambretti per il quale è anche pronto, a partire da gennaio, un nuovo programma sempre su Italia 1 in seconda serata. Ancora su Italia 1 riappare Belen Rodriguez, che, in compagnia di Paolo Ruffini, condurrà per il secondo anno Colorado. La giovane rete Mediaset si aggiudica anche il grande calcio: in esclusiva assoluta, verrà trasmessa la partita del mercoledì sera della Champions league e successivamente in esclusiva free una partita dell'Europa league, il giovedì sera.

La politica degli investimenti a costi limitati interessa anche Retequattro. Accanto ai titoli tradizionali come Quarto grado, arriva innanzitutto una nuova edizione del Tg4 alle 14, E poi ecco tre nuove produzioni: North America, serie evento prodotta da Mediaset e Discovery Channel, Lo spettacolo della natura, sei puntate con il the best dei documentari internazionali e I sopravvissuti, sei appuntamenti che raccontano le lotta per la sopravvivenza di persone che si sono trovate in grave pericolo e sono riuscite a salvarsi.

Insomma sembra ce ne sia davvero per tutti i gusti.

© Riproduzione Riservata

Commenti