Televisione

Pechino Express 2, la terza puntata tra new entry e tensioni

Scoppiano le prime liti tra i concorrenti. La Clery e la Marchesa d'Aragona per ora dominano la scena

Costa e Giovanni Teodori

Sono Giovanni e Costantino Teodori, i figli di Gigliola Cinquetti le new entry della terza puntata – Credits: (Ufficio Stampa)

Giovanni e Costantino Teodori. Segnatevi questi nomi perché il rischio che diventino due personaggi (pseudo)culto di questa stagione tivù, è alto. Nel variegato cast di Pechino Express 2 mancavo giusto due "figli di" ed eccoli serviti da Costantino della Gherardesca come sfizioso antipasto in apertura di puntata. Le new entry sono gli sconosciutissimi pargoli di Gigliola Cinquetti, subito malignamente ribattezzati ‘i mozzarelloni” dai Ciavarri.

OGNI SCARRAFONE…Look a metà  tra la vecchia zia pronta alla gitarella domenicale e il nerd catapultato per sbaglio in montagna, all'inizio non hanno brillato per simpatia - specie Costantino, ribattezzato Costia -  ma lentamente si sono rifatti. "Sotto l'aria da boy scout nascondono due guerriere" dice perfido il conduttore. Il gruppo li prende di mira ma loro proseguono, incuranti, e sgamano subito la Marchesa: "Ma sarà davvero nobile?", chiede Giovanni. "Evviva la repubblica!", risponde il fratello. Surreali.

LA MARCHESA DA SCROCCO. La Marchesa d'Aragona pare sfiancata, mostra i primi segni di cedimento e finisce per battibeccare con lo stremato maggiordomo Gregory. "Non alzare la voce con me", gli intima. Ed è subito atmosfera alla Falcon Crest. Poi ritrova la verve perduta quando si siede a un caffè e spiega al sodale ritrovato: “Gregory ascolta, prima ordiniamo due the poi le spieghiamo che non abbiamo soldi”. Il nobile scrocco va in porto ma non piace alla cameriera, che li insegue per farsi pagare e poi cede stremata. Royal family ma non troppo.

SAKARA DESNUDO. La temperatura si scalda con il nudo (vedo non vedo, ma più vedo) di Alessio Sakara: lui e il compare Stefano Venturini - che quanto a scarsa simpatia non migliora col passar delle puntate – battono gli olimpionici Rosolino/Sensisi e i due laureti (che sclerano, ma poi si ricompattano: tra le coppie in gara, risultano tra i più curiosi e affiatati) vincono la gara per l'immunità e si godono una notte in un resort vietnamita. Con annesso massaggio, durante il quale s'intravede per qualche secondo il fisicatissimo Sakara in tutta la trionfale quintalata di muscoli e tatuaggi. C’è chi può...e lui può.

ANGELO, RIBELLATI! "Ti tiro una pizza!": che savoir faire, che simpatia, che cordialità Corinne Clery. E il povero Angelo, sempre più bistrattato, sopporta silente le sfuriate colossali, le urla stizzite, i capricci da diva (che fu) della fidanzata. Ribellati Angelo, coraggio, l’Italia tutta è con te. P.s.: e se proprio da solo non ce la fai, unite le forze - tu e Gregory – e tentate l’ammutinamento!

IL CIAVARRINO RINGALLUZZITO. I Ciavarri scricchiolano quando non imbroccano un autostop: Paolo sbuffa dando la colpa a papà Massimo, poi però s’acquieta. S’intravede persino la strana alleanza con il duo delle bellone (“le veline” le etichetta la Marchesa) Francesca Fioretti-Ariadna Romeno: finiscono sullo stesso bus (poi passeranno la notte nella stessa casa) e quando a un certo punto della gara sorpassano gli avversari esplode l’entusiasmo e Ciavarro jr. piomba addosso alla Romeno. A rischio eliminazione le due coppie arrivate ultime al traguardo finale, cioè i laureati e i figli di: tutti salvi, per questa puntata. Che succede lunedì prossimo? 

© Riproduzione Riservata

Commenti