Televisione

La7: le novità dell'autunno

Approda nell'emittente Cristina Parodi, confermati Cucciari e Crozza, non ci sarà Sabina Guzzanti. C'è attesa per Santoro

Cristina Parodi

Cristina Parodi dal Tg5 a La7 – Credits: LaPresse

Il palinsesto autunnale de La7 si rinnova. L'emittente sta approntando il menù televisivo da offrire ai propri telespettatori nel periodo che va da metà settembre a metà dicembre.Tra nuovi arrivi e programmi non confermati, Panorama.it vi anticipa le novità.

Cominciamo con l'arrivo di Cristina Parodi che raggiunge la sorella Benedetta di stanza su La7 già dallo scorso anno. Ex volto famosissimo del Tg5, successivamente padrona di casa di Verissimo, tornata infine alla conduzione del notiziario, la Parodi gestirà un programma di cronaca in diretta, dal lunedì al venerdì subito dopo il Tg delle 13,30. Ogni giorno si occuperà della più stretta attualità ma anche di cronaca rosa e bianca  secondo lo stile che le è congeniale.Il titolo non è ancora stabilito ma a lei è affidato il compito di fare concorrenza a due pilastri come La via in diretta su Rai1 e Pomeriggio 5 su Canale 5.

La sorella, Benedetta Parodi manterrà la sua connotazione di esperta gastronomica con il talk culinario I menù di Benedetta grazie al quale è oramai lanciatissima  tra i più prestigiosi fornelli televisivi italiani. Non c'è, invece, nei palinsesti autunnali Sabina Guzzanti: il suo show Un due tre stella andato in onda nella scorsa primavera, non ha avuto gli ascolti necessari per la riconferma autunnale. E per adesso mancano all'appello anche Serena Dandini e Dario Vergassola che, con The show must go off, non sono riusciti a fare meglio della Guzzanti.

Rimane saldissima al suo posto, invece, Geppy Cucciari, uno dei punti di forza della rete e non solo in fatto di comicità al femminile. Sembra, però, scartata, l'ipotesi di un suo approdo in prima serata, almeno per adesso. Il suo G' Day ha oramai un pubblico consolidato e lei è tenuta in molta considerazione  dai vertici dell'emittente.

Restando nel settore della comicità, ma al maschile questa volta, un'altra riconferma è la presenza di Maurizio Crozza che torna ad ottobre in prima serata con i suoi show e le sue parodie. Lo schema satirico resta lo stesso, ma ci saranno molte novità nella formula.

Tornerà anche L'infedele, affidato a Gad Lerner, mentre bisognerà attendere il 2013 per rivedere Le invasioni barbariche condotte da Daria Bignardi, naturalmente in prima serata. E sempre l'anno prossimo tornerà anche Marco Paolini con uno dei suoi programmi  a metà tra scienza e cultura che hanno raggiunto un'audience di tutto riguardo, nonostante gli argomenti non siano accessibili sempre ad un pubblico nazional- popolare.

Dulcis in fundo: c'è attesa per l'eventuale arrivo di Michele Santoro. Si sa che ci sono trattative in corso che potrebbero andare avanti e portare a risultati positivi.

© Riproduzione Riservata

Commenti