S'avvia inesorabile verso la conclusione la decima edizione dell'Isola dei Famosi. Alessia Marcuzzi condurrà infatti questa sera la semifinale del reality di Canale 5, una puntata che si annuncia zeppa di colpi di scena: i naufraghi non sanno infatti che gli autori hanno previsto ben tre eliminazioni, una delle quali sarà decretata attraverso il televoto che vede in sfida Valerio Scanu e Alex Belli.

Nervi tesi a Playa Uva

Sarà che la finale si avvicina, ma in queste ore la tensione a Playa Uva è piuttosto alta. Al centro delle polemiche c'è Andrea Montovoli, vincitore dell'ultima prova ricompensa - che consiste nel trascorrere una notte in un lussuoso albergo - attaccatto sia da Cristina Buccino che da Cecilia Rodriguez. La sorella di Belén ne ha per tutti, in particolare contro Alex Belli: l'attore di CentoVetrine viene guardato apertamente con sospetto ormai da tutto il gruppo, in particolare da Valerio Scanu, secondo cui il naufrago è sempre più falso e stratega.

Scanu vs Belli

La prima eliminazione se la giocheranno dunque Valerio Scanu e Alex Belli e per l'attore sarà una dura sfida, visto il tesoretto di fans che sostiene in ogni circostanza il cantante. Per Scanu è poi prevista una bella sorpresa: stando all'anticipazione sfornata ieri da blog di tivù Davide Maggio, l'artista riceverà in diretta una telefonata da parte di Maria De Filippi, che l'aveva lanciato proprio ad Amici. Per Alex Belli invece, il rientro in Italia sarà piuttosto turbolento: in questi giorni, infatti, si torna a parlare di un suo tradimento nei confronti della moglie Katarina, dopo l'intervista concessa prima a Chi e poi a Domenica Live dalla presunta amante Noemi. 

Rocco desnudo e scottato

Appena arrivato a Playa Desnuda, Rocco Siffredi aveva deciso di vivere la nuova avventura in completa nudità, ma dopo appena ventiquattro ore ha rimediato una scottatura al lato b che lo ha costretto a coprirsi. "La mia prima giornata completamente nudo, come volevo io, l'ho pagata cara: ho tutto il sedere bruciato - racocnta il porno attore - Mi sono dovuto creare una gonnellina hawaiana ma spero di poter ritornare al mio nudo integrale tra un paio di giorni". Dopo un inizio sprint, la fame e la solitudine iniziano a farsi sentire ma la vittoria di una prova ricompensa (che gli ha donato un po' di cibo) gli ridà un po' di grinta: "Ringrazio Dio che mi hanno mandato qui, di là mi sembrava una vacanza tra sfigati", ammette Siffredi.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti