E’ la scrittrice Melissa P la terza eliminata dell’Isola dei Famosi 10. Una puntata decisamente calda, quella di ieri sera, con tanti colpi di scena come nelle annate migliori del reality. A parte le tensioni tra i naufraghi, con Pierluigi Diaco sempre al centro di polemiche infuocate, a scaldare l’atmosfera ci ha pensato Mara Venier: l’opinionista, mentre era in collegamento con i naufraghi, si è lasciata scappare l’esistenza di Playa Desnuda provocando un discreto imbarazzo in Alessia Marcuzzi e le risate incontenibili dello studio. Ecco i momenti cult della quarta puntata.

Il trasloco forzato

Si comincia con i naufraghi costretti a lasciare Cayo Paloma: in due minuti devono recuperare tutto il materiale possibile e salire in barca, pena la perdita del fuoco. Rachida e Alex Belli si attardano e dunque il fuoco è perso. Un motivo in più per far salire la tensione: come spiega Alvin, la resa dei conti tra i concorrenti è all’ordine del giorno e la riprova è la lite in diretta tra Rocco Siffredi e Andrea Montovoli. “Sei troppo malinconico e contagi gli altri – attacca il porno star - Quando non sopporto il gruppo mi isolo, vado via e sto da solo, tu dovresti fare la stessa cosa”.

Tutti contro Diaco

In studio la Marcuzzi mostra poi il filmato di un duro scontro tra Pierluigi Diaco e Alex Belli, quest’ultimo molto duro contro il giornalista. All’inizio del gioco i due erano molto amici, ora non si sopportano. "Alex ha un grande cuore ma rischia di essere artificiale come il suo tono di voce, mi piacerebbe vederlo più naturale". Belli però non arretra e contrattacca: “Sei tu ad essere cambiato: la maschera è caduta e ora so chi sei”. Come se non bastasse, anche Siffredi se la prende con Diaco, dandogli del falso e del manipolatore. Appena il tempo di placare gli animi e la Marcuzzi annuncia l’eliminazione: Cristina Buccino e Fanny Neguesha si salvano, Melissa P deve invece lasciare l’isola.

Mara, che gaffe

E mentre la scrittrice si avvia a Playa Desnuda – nel frattempo Cecilia Rodriguez e Brice Martinet hanno traslocato a Cayo Paloma – in studio capita l’imprevisto. Dopo un rvm sulle imitazioni di Valerio Scanu, la Marcuzzi chiede a Mara Venier di fare qualche domanda al cantante e in quel momento succede l'imprevedibile: in preda all’euforia, l'opinionista svela ai naufraghi l'esistenza di Playa Desnuda e la presenza di Cecilia Rodriguez. La conduttrice chiude il collegamento ma quel punto il danno è fatto e in studio scoppia il putiferio, tra le risate del pubblico e lo sguardo impietrito della Marcuzzi.

La prova del fuoco

La Venier tenta di rimediare alla gaffe ma è tutto inutile visto che Scanu ribadisce di aver capito tutto. Meglio voltare pagina e passare alla prova del fuoco per ottenere l’immunità e, a sorpresa, vincono le Donatella e diventano leader della settimana. Nel frattempo Melissa P arriva a Playa Desnuda e deve decidere se restare o meno: mentre la Marcuzzi le da il tempo per riflettere, in studio arriva Charlotte Caniggia e sono scintille tra la madre della modella argentina e Alfonso Signorini 

Le lacrime di Rocco 

Poi la conduttrice invita Rocco Siffredi in postazione nomination e lo fa parlare con la moglie Rosa. Inaspettatamente, l’attore hard si lascia andare alle lacrime e ad una lunga confessione a cuore aperto: “L’Isola mi ha cambiato – ammette – Sono venuto qui per ripulirmi e ora voglio dare di più alla mia famiglia: devo cambiare come persona e soprattutto come marito. Prometto che starò più vicino a mia moglie, che è una persona straordinaria e se lo merita”. 

I nominati della settimana

Mentre Melissa P rifiuta di spogliarsi e di restare a Playa Desnuda, il gruppo che ha vinto la prova ricompensa manda al televoto Fanny Neguesha. Poi partono le nomination ed è subito Diaco-show: "Non capisco perché devo subire ogni volta un processo. Tutti giocano e io sono l'unico che viene attaccato – sbotta il giornalista che minaccia di andarese - Resto nel gioco e lo faccio per rispetto vostro anche per la penale". Poi parte con un monologo in cui spazia da "il mio io più profondo" alle difficoltà degli operai fino a "il cuore ha un suono": in studio scoppia una mezza rivolta e Diaco riesce persino nell'ardua impresa di far infuriare la Marcuzzi. Intanto il gruppo lo nomina, poi i naufraghi vengono fatti sbarcare sulla nuova spiaggia, Playa Uva: e mentre le Donatella mandano al televoto Cristina Buccino, la Neguesha confessa alla conduttrice di voler lasciare il gioco e si prende 24 ore di tempo per riflettere.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti