Questo sito contribuisce alla audience di TGCOM24
Televisione

"Io il cambiamento epocale delle veline"

Laura Freddi: "Insieme a Miriana Trevisan ho stravolto il modello delle maggiorate di Striscia la Notizia. Noi eravamo frizzanti, più adatte ai tempi"

Laura Freddi

L'ex velina Laura Freddi volto di Vero, nuovo canale del digitale terrestre – Credits: Credits: LaPresse

E' stata una delle veline più amate degli anni '90. Laura Freddi, insieme a Miriana Trevisan, ha ballato sulla scrivania di Striscia la notizia nell'anno 96-97 ed ora guardando la nuova edizione di Veline si ritrova in quelle ragazze che tentano il salto in tv come ha fatto lei in passato.

Ha visto la nuova edizione di Veline?

Si, anche se per me questa esperienza è oramai lontana nel tempo. Ma noi due, Miriana ed io, abbiamo segnato con la nostra presenza un cambiamento epocale nella storia delle veline di Striscia la notizia.

In che senso?

Prima che arrivassimo esisteva il modello di velina maggiorata. Con la nostra presenza è stata introdoitta una velina più fresca, frizzante, sbarazzina, più adatta ai tempi che stavano cambiando. Uno dei pregi di Striscia la notizia è infatti l'attenzione posta al mutamento delle mode e della società

Ancora oggi si guarda alla velina come allo sfruttamento del corpo femminile. Lei cosa pensa?

Non sono di questo parere. La velina è solo un modo di porsi in tv, ma rappresenta l'inizio di una carriera non l'approdo. E' difficilissimo dopo aver avuto tanta visibilità, mantenere gli stessi standard di notorietà. Bisogna lavorare molto, impegnarsi, studiare, non mollare e soprattutto fare le scelte giuste. Mai prendere le scorciatoie per arrivare al successo. Sono piene di pericoli.

E' rimasta in contatto con Antonio Ricci, il patron di Striscia?

Ci sentiamo telefonicamente. E' un uomo di grande intelligenza e personalmente, gli devo molto. Fu lui con il suo staff a scegliermi, il concorso itinerante per la selezione delle veline non era stato ancora inventato.

Intanto è tornata a lavorare anche con Maurizio Costanzo.

Si, Costanzo è il direttore editoriale di Vero tv dove lavoro, ed anche questo è per me un piccolo evento: averlo di nuovo al mio fianco. Lui è sempre fonte di suggerimenti e di consigli.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>