Televisione

The Apprentice, ecco il primo financial show italiano

Flavio Briatore dovrà scegliere il manager del futuro da assumere nella sua azienda

Flavio Briatore

Flavio Briatore giudice del financial show "The Apprentice Italia" – Credits: LaPresse

Chi poteva essere il giudice unico e assoluto del primo financial show made in Italy? Chi poteva valutare le capacità manageriali e imprenditoriali dei giovani selezionati attraverso difficoltosi  casting, per diventare i nuovi  protagonisti del business di casa nostra e non solo? Cielo, canale free del digitale terrestre, non ha avuto dubbi e ha scelto Flavio Briatore, protagonista indiscusso del mondo manageriale, recentemente al centro di polemiche per la decisione di chiudere il suo storico locale il Billionaire e investire all'estero.

Per adesso, però, l'imprenditore investe in Italia. Almeno per quanto riguarda scelta dei nuovi business-men del futuro destinati a restare nel nostro paese. E lo fa attraverso The Apprentice Italia, in onda dal prossimo settembre su Cielo che gli ha dato massima libertà e pieni poteri nella scelta dei migliori candidati.

Eh si, perchè l'obiettivo è di quelli destinati a far tremare le vene e i polsi ai dodici concorrenti del financial show alla ricerca di una solida e concreta opportunità professionale.Gli aspiranti business-men, ogni settimana, dovranno affrontare delle vere e proprie prove  di capacità imprenditoriale, dimostrando di avere intraprendenza e persino spregiudicatezza. Insomma, dovranno tirar fuori il talento, il fiuto per gli affari, portando a buon termine i compiti loro affidati. Gli aspiranti business men non sfideranno i loro colleghi, ma ognuno, singolarmente, verrà impegnato in un progetto professionale e dovrà portarlo a termine. Come? Attraverso i mezzi che ognuno ritiene necessari e la cui validità e importanza verranno giudicate dal capo dei capi, Flavio Briatore. Il che significa sfoderare coraggio e non mostrarsi mai timidi. Un piccolo segnale di incertezza può compromettere tutta l'impresa e decretare l'espulsione del concorrente. Per lui non ci sarà nessuna seconda possibilità.

Troppa severità? No, dice lo staff del programma, perchè il premio finale è uno stipendio a sei cifre e la concreta possibilità di entrare a far parte dell'azienda di Flavio Briatore.

E' naturale che, con queste premesse,le aspettative sul talent show sia tante. Soprattutto se si pensa che negli USA The Apprentice ha appassionato una vasta platea di spettatori ed è andato in onda per undici lunghi anni, con la conduzione di Donald  Trump.

Donald-Trump_emb8.jpg

Il successo ha avuto tali dimensioni che il format è stato venduto in trenta paesi nel mondo. Adesso che arriva in Italia, Flavio Briatore non nasconde la soddisfazione di esordire come padrone di casa del talent finanziario. "Ho sempre creduto nei giovani e scommesso sul loro talento. Per me ora è un gran piacere confrontarmi con idee ed ambizioni", ha detto l'imprenditore. Non resta che attendere per verificare se davvero scopriremo il Flavio Briatore del futuro attraverso un semplice talent show.

© Riproduzione Riservata

Commenti