Televisione

Fornelli scatenati in tv nel periodo natalizio

Da Vladimir Luxuria all'esordio in Fuori di gusto da Antonella Clerici con La prova del cuoco in versione natalizia, dallo chef di Rai2 Alessandro Circiello, fino ai fornelli di Real Time: ecco un'altra esplosione di programmi culinari per le feste

I fornelli televisivi d'Italia, che già sono molto attivi durante tutte le stagioni, si accendono al massimo nel periodo  delle festività di fine anno. Da un capo all'altro dell'etere, dalla tv generalista ai canali tematici, ecco una le nuove trasmissioni dedicate alla tavola e una ri-fioritura dei consueti appuntamenti in onda nelle tele-cucine che si vestono a festa e si dedicano esclusivamente alla preparazione di menu studiati per le occasioni speciali di questo periodo.

Tra le new entry culinarie arriva Fuori di gusto, nuova trasmissione dedicata al cibo, o meglio alla cultura del cibo. L'appuntamento è su La7, da sabato prossimo alle 12,30, orario giusto per un programma dedicato alle ricette. A condurre è Vladimir Luxuria assieme a Fede e Tinto, i due padroni di casa della trasmissione Decanter, in onda ogni pomeriggio su  Radio2. "L'Italia è la patria delle eccellenze culinarie" afferma Luxuria che poi sottolinea: "Certo non mi trasformerò in chef, e neppure in una casalinga disperata, ma interpreterò le ricette e la loro preparazione a modo mio, condendo il tutto con un pizzico di ironia e di leggerezza. Andremo in giro per l'Italia tra le massaie e i cuochi che ci sveleranno i loro segreti culinari. Ed è il primo programma di cucina itinerante". La puntata d'esordio ha come palcoscenico culinario la città di Noto, in Sicilia, poi andremo a Modena, Taranto, a Venezia, in Abruzzo. "Insomma nelle venti puntate previste gireremo l'Italia", conclude Luxuria.

Cucina e gastronomia per le feste di fine anno sono protagoniste del palinsesto di Real Time, il canale free del digitale terrestre dedicato al target femminile. Tra i programmi più golosi  ci sono La fabbrica del cioccolato, Il re del cioccolato e Merry Christmas. Il primo è ambientato all'interno di una pasticceria di Brighton nel Regno Unito, celebre per le eccentriche creazioni di cioccolato, il secondo ha per protagonista il maitre chocolatier Erns Knam, famoso per le sculture di cioccolato. Merry Christmas, infine, mette a disposizione dei telespettatori una serie di tutorial per gli addobbi natalizi. La trasmissione è curata della gastronoma ed esperta di lifestyle Csaba Della Zorza.

Mentre è tornata in onda su Sky Uno anche la seconda edizione di MasterChef, il primo talent culinario made in Italy, anche i fornelli di Antonella Clerici sono tutti occupati per la preparazione di piatti della tradizione natalizia di casa nostra. La sua trasmissione La prova del cuoco, in onda ogni giorno su Rai1 a mezzogiorno, intrattiene le massaie e non solo, con ricette tipiche allestite in diretta. Accanto alla padrona di casa il sabato c'è Claudio Lippi. Vestita a festa anche la cucina di Benedetta Parodi. La conduttrice ogni pomeriggio su La7, sfoona nel programma I menu di Benedetta, torte natalizie, panettoni realizzati in casa, ogni tipo di delicatessen dolciarie proprie di questo periodo dell'anno.

Sempre a proposito del talent culinario, il vincitore della scorsa edizione, Spyros, condurrà, dal 24 dicembre su DeA Kids (canale 601 di Sky) il nuovo programma Help kitchen. Si tratta del primo cooking show dedicato ai bambini, nel quale il giovane chef preparerà ricette particolari per il pubblico under 10. L'idea è venuta allo stesso Spyros notando come i programmi di cucina sono molto seguiti proprio da quella fascia di piccoli telespettatori.

Anche la rubrica Tg2 insieme in onda alle 11 del mercoledì, curata da Alessandro Circiello chef di Rai2, è interamente dedicata alla cucina natalizia. Lo chef, portavoce di una cucina genuina e salutare ritiene che la messa in onda di ulteriori programmi culinari in un palinsesto già pieno, sia la dimostrazione di quanto la cucina sia importante per gli italiani.Vladimir Luxuria, invece, è dell'opinione che siamo in presenza della risposta primordiale degli italiani alla crisi che imperversa. "La gente cerca di esorcizzare il momento buio che viviamo cercando soddisfazione nel cibo, perciò segue tanto la cucina in tv. I programmi culinari sul piccolo schermo hanno anche il pregio di utilizzare ingredienti semplici e non troppo costosi. Sono quindi una guida per le tante famiglie attente al proprio bilancio" conclude l'ex conduttrice de L'isola dei famosi.

© Riproduzione Riservata

Commenti