Questo sito contribuisce alla audience di TGCOM24
Televisione

Domenica in e Domenica live, trasmissioni tv a confronto

Rai1 e quello di Canale 5 alla prova dell'auditel. Ecco le cinque novità dell'autunno domenicale

Sabrina Scampina

Sabrina Scampina affianca Alessio Vinci in Domenica live – Credits: LaPresse

Con lo scontro domenicale tra i contenitori di Rai1 e Canale 5 si completa il quadro dei programmi autunnali della tv generalista. Attesissimo il primo confronto di stagione, domenica 7 ottobre, tra Domenica in e Domenica live.

Domenica in segue gli schemi tardizionali, ovvero la suddivisione in due parti: nella prima c'è sempre Massimo Giletti con L'Arena, nella seconda il timone passa a Lorella Cuccarini con Domenica in, sottotitolo così è la vita, Rivoluzionato, invece, tutto l'impianto dell'ex Domenica 5 che diventa Domenica live ed è affidata alla neo coppia formata da Alessio Vinci e Sabrina Scampina. Noi vi anticipiamo di ognuno le cinque principali novità ed i cinque motivi per cui vale la penna seguirli. A voi, poi, la scelta.

Domenica live: la prima novità della nuova versione della domenica pomeriggio di Canale 5 è la discontinuità rispetto al passato. Lo mette in evidenza il direttore di Videonews Claudio Brachino sottolineando che per la prima volta ci sono due giornalisti al timone del programma. Il che significa addio all'infotainment che ha dominato fino all'anno scorso. La parola d'ordine è: raccontare la realtà. 'In quest'ultimo anno c'è stato uno tsunami che ha cambiato il mondo e anche l'informazione deve cambiare', spiegq Brachino

La seconda novità del pomeriggio festivo di Canale 5 è la sua struttura: "daremo spazio alla cronaca ma non saranno cinque ore di Matrix o di Quarto grado, assicura Alessio Vinci nel suon nuovo ruolo. Accomagneremo le persone nell'universo delle notizie e della cronaca cercando di mandare un messaggio positivo. Insomma siamo in crisi ma vogliamo trovare insieme una via d'uscita.

Terza novità sono gli opinionisti: 'daremo spazio a persone che hanno davvero qualcosa di nuovo da comunicare e non ho nessuna difficoltà a lanciare personaggi nuovi, se il caso lo richiedesse' dice ancora Alessio Vinci.  E tra i nomi che circolano, ecco Oliviero Toscani, Maria Giovanna Maglie, Emma Bonino, Cinzia Tani.

Quarta novità: la maniera di affrontare gli argomenti: 'sarà del tutto originale, il taglio non è quello tradizionale visto nelle altre trasmissioni, nel senso che si cerca sempre di andare a monte del problema. Un esempio? Domenica si parte con Sprecopoli. Ma si cerca di capire il vero motivo che ha fatto scoppiare il caso della Regione Lazio'.

Ultima novità: la suddivisione di Domenica live in tre segmenti. Nel primo affidato a Vinci si parla di cronaca, con servizi e ospiti in studio e collegamenti. Nel secondo di cui è padrona di casa Sabrina Scampina l'argomento chiave è la cronaca bianca e il sociale. Nel terzo segmento i due padroni di casa dovrebbero coabitare per interessarsi di grandi eventi nazionali e internazionali.

Resta invece fedele a se stesso lo schema di Domenica in che si affida ancora una volta alla coppia non coabitante Giletti- Cuccarini. Massimo Giletti inizia il pomeriggio, come al solito, con L'Arena, talk show che è riuscito sempre ad avere la meglio sulla concorrenza. La prima novità della nuova edizione di Domenica in riguarda proprio L'Arena e ce la anticipa proprio Massimo Giletti.

"Da quest'anno -dice il giornalista- in ogni puntata del mio talk show avremo come ospite un personaggio politico che intervisterò sulle principali tematiche della settimana. Sarà un faccia a faccia nel quale tenteremo di dare risposte ai tanti quesiti sui quali si interrogano gli italiani e i mass media".

"La seconda novità è la scenografia realizzata ex novo, collocata in spazi differenti che conferisce alla trasmissione atmosfere più spettacolari. In questa nuova veste dello studio, realizzerò le mie interviste settimanali ad un personaggio dello spettacolo che si racconta a tutto campo. Domenica sarà Flavio Insinna il primo ospite", anticipa Giletti.

Terza novità: lo spazio dedicato all'attualità. "Ci occuperemo  di tutto quanto fa cronaca, senza appesantire troppo il pomeriggio domenicale degli italiani e senza dare troppo risalto alla cronaca nera".

La seconda parte di Domenica in, gestita da Lorella Cuccarini, ha per sottotitolo Così è la vita. Si occupa ancora, come in passato, di storie particolari di personaggi comuni che vengono trasformate in mini-fiction, mandate in onda e raccontate dai protagonisti in studio e dagli opinionisti. La novità di quest'anno è che le vicende presentate saranno straordinarie, nel senso che vogliono presentare un'Italia di buoni sentimenti, di pulizia morale, di coraggio e di solidarietà. Si vuole dare, insomma attraverso l'intrattenimento un messaggio positivo.

Ultima novità di Domenica in la presenza, in coda alla trasmissione di ospiti definiti 'particolari', provenienti non esclusivamente dal mondo dello spettacolo. A loro il compito di raccontare non solo se stessi ma anche la loro visione su vari argomenti che interessano di volta in volta la pubblica opinione. Sarà uno sguardo a 360 gradi sull'Italia con un occhio attento a quanto avviene anche nel mondo.

© Riproduzione Riservata

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>