Televisione

Amici 12. I primi banchi sono per Edwyn e Nicola

Sono un cantante e un ballerino ad indossare in anticipo la felpa bianca della scuola. Nella Scimmia fuori Alejandro

Maria De Filippi (Credits: Ufficio Stampa)

I PRIMI BANCHI

Chi si aspettava soltanto un altro giro di ruota di aspiranti talenti è rimasto deluso. Maria De Filippi taglia corto e inizia la seconda puntata dei casting assegnando i primi banchi della nuova classe di Amici 12. I candidati sono gli allievi che lo scorso sabato hanno spuntato tre sì.

Tra  i cantanti se la vedono Angela Semerano ed Edwyn Roberts. E' il talentuoso musicista a vedersi assegnata la casacca della scuola grazie ad un'intensa interpretazione per pianoforte di 'Sally' di Vasco Rossi.

Anche la classe di danza ha il suo primo inquilino. Si tratta del ballerino Nicolò Noto che ha convinto tutti (comprese le ragazzine urlanti in studio) grazie a doti tecniche, simpatia, bellezza ed ecletticità. La scelta dell'assegnazione dei banchi immediati è premiata dall'auditel che con 3.383.000 e il 20,49% di share incorona (ancora una volta) Maria De Filippi regina del pomeriggio Mediaset.

IL MEGLIO...

Spulciando tra improbabili artisti e giovanotti strafottenti qualcosa di buono nel calderone del talent salta fuori. Sul podio dei ragazzi che in qualche modo ci hanno colpito ci sono due ballerini e una cantante.

Il primo è, per la categoria danza, Rocco Ascia che si presenta per la sesta volta ad Amici, ma questa volta lo fa dopo aver frequentato quattro anni di Accademia, e si vede. Muscoli, tantento e classe conquistano i tre maestri che lo fanno passare alla fase successiva delle selezioni per merito di una coreografia di contemporaneo che zittisce anche la maestra Celentano.

Interessante anche il ballerino Matteo Bernardini, diciottenne autodidatta che, seppur bloccato dall'insegnate di classico Alessandra Celentano, convince il maestro Cannito ad investire su di lui: "E' giovane e ha talento, secondo me ci si può lavorare", spiega Cannito.

Una menzione infine per la cantante Greta Manuzi di Cesena. Interpreta una convincente versione di 'Tutto quello di uomo' di Sergio Cammariere. Per lei il giudizio è unanime. Passa la selezione.

... E IL PEGGIO

I tre che invece potevano benissimo andare a giocare al parco invece che presentarsi in tv sono Alessandro Del Sarto, cantautore che presenta un brano dal titolo "Din din din din din....orto!" Una sorta di iperbolica visione del mondo che metterebbe al centro un orto... Storto. Per lui Amici finisce qui.

Stessa cosa per il ballerino hip hop Simone Gargiulo. Dopo dieci secondi di performance è Garrison ad interromperlo dicendo che l'unica cosa buona che ha sentito è la musica.

Infine c'è la ballerina dai capelli viola Nicole Marin, 'una piccoletta che è una bomba', come dice il maestro Garrison ma che ancora prima di entrare nella classe (se poi ci entrerà visto che ha passato la prima selezione, ma la strada è lunga) ha iniziato con le polemiche definendo proprio il suo insegnate un falso e ipocrita. Dopo 12 edizioni di Amici, francamente, tutto ciò ci ha stufato.

SCIMMIE INDISCIPLINATE

La mezzora della Scimmia, l'e-learning 'ospite' di Amici riserva l'ultimo colpo di scena. Alejandro, il ragazzo latino con la media più bassa, viene cacciato dalla scuola. Non è iscritto ad alcun istituto superiore e ha speso parte del denaro messo a disposizione dalla produzione per pagarsi da mangiare e da vivere. Nonostante gli sia stato proposto di aggiungere nuovamente quei soldi al budget il ragazzo non ha mostrato alcun interesse a regolarizzare la sua posizione. Non ci sono dubbi che ci siano problemi più gravi di un'insufficienza in matematica nella vita, ma come ha detto il suo compagno di classe Mattia: "Cos'è?! Noi siamo fessi che dobbiamo studiare e lui no?"

A fronte di questa filosofica dissertazione, l'appuntamento è per il prossimo sabato.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti