Ago Channel Francesco Becchetti
Televisione

Agon Channel: il patron Francesco Becchetti fermato a Londra

La tv italiana trasmessa da Tirana fu inaugurata appena un anno fa

Un'altra tegola si è abbattuta su Agon Channel. È di queste ore infatti la notizia degli arresti domiciliari per Francesco Becchetti, il patron dell’emittente trasmessa dall'Albania, sbarcata sul digitale terrestre italiano un anno fa, fermato a Londra per conto delle autorità albanesi che lo scorso giugno avevano emesso un ordine di cattura internazionale nei suoi confronti.  

Becchetti fermato a Londra

Stando a quanto riportato dall'Ansa, una corte di Londra avrebbe ordinato gli arresti domiciliari per l'imprenditore che entro il prossimo 7 dicembre dovrebbe essere estradato in Albania, dove prosegue l'inchiesta sulla sua attività. “Gli inquirenti sospettano che nel periodo 2007-2013 Francesco Becchetti abbia messo in piedi 'un gigantesco meccanismo di riciclaggio' che gli avrebbe fruttato alcuni milioni di euro", si legge. Accuse pesanti, quelle della procura albanese, sempre smentite dall'imprenditore romano, i cui beni sono sotto sequestro. Becchetti avrebbe inoltre evaso anche il fisco per una somma pari ad oltre 5 milioni di euro.

Un anno di polemiche e scandali

A meno di un anno dall'inaugurazione ufficiale di Agon Channel Italia – il 26 novembre del 2014 fu trasmessa la trionfale serata di gala con Nicole Kidman come special guest - la televisione è ormai avviata alla chiusura: un percorso ad ostacoli questi dodici mesi, dall'abbandono del responsabile delle notizie Antonio Caprarica, che se ne andò quasi subito in aperta polemica con l’editore, passando per l'addio del direttore di rete Lorenzo Petiziol e del suo successore Massimo Righini. Il 10 ottobre scorso, poi, l'altra batosta con il versante albanese del canale letteralmente chiuso, con tanto d’interruzione di fornitura di energia da parte del Governo di Tirana. Il canale italiano per ora continua a trasmettere, ma vive ormai solo di repliche: non vi è traccia di nuove produzioni e il coinvolgimento delle star dello spettacolo - da Sabrina Ferilli a Simona Ventura, passando per Monica Setta, PupoVeronica Maya - ha il sapore del lontano ricordo. 



© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti