Sport

Verratti saluta l'Italia, andrà al Paris Saint Germain

Maxi offerta dei francesi che battono la concorrenza di Juventus e Napoli, il Barcellona cerca Van Persie e libera Villa

Verratti

Marco Verratti ai tempi di Pescara dove ha giocato 74 partite con 2 reti. – Credits: ANSA

Dopo gli acquisti di Silvestre, Palacio e Handanovic l’Inter pensa al mercato in uscita. Risoluzione del contratto per Forlan (andrà all’Internacional di Porto Alegre) mentre si attendono novità sul fronte Julio Cesar: il portiere non rientra più nei piani del club e per lui si sta cercando una sistemazione. Dal Brasile rimbalzano voci su un imminente blitz per Lucas: trattativa complicata per la valutazione del giocatore che sfiora i 20 milioni di euro. In partenza anche Stankovic che non è stato convocato per il ritiro, per Pazzini trattativa difficile con la Sampdoria: l’Inter ha chiesto un milione e mezzo di euro per il prestito con riscatto obbligatorio a 10 milioni, a queste cifre la famiglia Garrone non vuole trattare. Si attende l’ufficialità per l’arrivo di Mudingay dal Bologna. Il Milan ha messo gli occhi su Dzemaili mentre si profila un’insolita alleanza con la Juventus per arrivare ad El Kaddaouri del Brescia. Il club del presidente Corioni aveva già un accordo con il Parma ma il giocatore vuole un top club e l’accordo tra i due club potrebbe cambiare le carte in tavola per l’esito dell’operazione.

In definizione la cessione di Verratti al Paris Saint Germain, il club francese ha offerto 14 milioni di euro superando la concorrenza di Napoli e Juventus. Emblematiche le dichiarazioni degli agenti del centrocampista: “Siamo impressionati dall’offerta”. Nesta va in Canada: l’ex difensore del Milan ha trovato l’accordo con il Montreal , decisiva la mediazione di Marco Di Vaio. Bradley è un giocatore della Roma, in definizione anche l’arrivo del difensore Bosingwa che si è svincolato dal Chelsea. Si muove il Napoli che cerca Behrami dalla Fiorentina con cui tratta anche Gamberini. Tre giocatori dell’Udinese sono nel mirino di De Laurentiis, si tratta di Benatia, Cuadrado e Muriel. Il Torino e la Sampdoria sono le squadre più interessate a Maxi Lopez, i granata erano avanti nella trattativa ma la squadra di Ciro Ferrara ha la preferenza del giocatore.

Dall’estero rimbalza la voce sull’imminente conclusione della trattativa per Luka Modric al Real Madrid. Al Tottenham dovrebbero andare 35 milioni di euro ma il Psg è alla finestra. Il Barcellona è entrato nell’asta per Robin Van Persie, ma la Juventus resta in vantaggio. Secondo i giornali inglesi il club bianconero avrebbe offerto al giocatore un contratto da 180 mila sterline a settimana, più lontano l’accordo con l’Arsenal. E’ un intreccio di giocatori: se per l’olandese dovesse spuntarla il club catalano David Villa potrebbe diventare un obiettivo concreto per la squadra di Antonio Conte. Marotta sta trattando con il Galatasaray per la cessione di Felipe Melo, si parla di circa 8 milioni di euro. Il Werder Brema segue Elia mentre arrivano due giovani di prospettiva dall’Empoli: il centrocampista Elvis Kabashi e il difensore Daniele Rugani, entrambi classe 1994. Giornata decisiva per il futuro di Stevan Jovetic, è previsto per oggi l’incontro tra gli agenti del giocatore, Vincenzo Montella e i dirigenti viola. Si chiariranno i termini del progetto Fiorentina dopodichè si valuteranno le offerte per il montenegrino che resta un obiettivo secondario della Juventus.

© Riproduzione Riservata

Commenti