Sport

Seedorf al Milan. Lunedì l'annuncio?

Tutti i dettagli sul viaggio che dal Brasile riporterà a Milano l'olandese (ed i dettagli del contratto che lo aspetta) - segui la diretta calciomercato -

Clarence Seedorf con la maglia del Milan. Certo il suo ritorno in rossonero ma da allenatore (Credits: Ansa/Daniel Del Zennaro)

Nessuna sorpresa: Silvio Berlusconi ha rinviato ancora il summit con Massimiliano Allegri e Adriano Galliani. Inizialmente era previsto per lunedì scorso, poi è slittato a giovedì. Ora è stato cancellato e posticipato, eventualmente, a data da destinarsi.

Perchè al numero uno milanista non interessa affatto incontrare Max Allegri. Berlusconi da mesi ha già fatto la sua scelta: via il tecnico livornese e al suo posto Clarence Seedorf. Il tutto nell'ottica di un riassestamento societario, in cui verranno conferiti maggiori poteri alla figlia Barbara e a Filippo Galli. Con il rientro di un certo Paolo Maldini, inviso a parte dell'attuale management di via Turati.

Berlusconi si è irrigidito in merito all'incontro con Allegri a causa delle eccessive e reiterate dichiarazioni da parte di Galliani in favore dell'ex allenatore del Cagliari. La presenza dei due in coppia e accompagnati dalle rispettive compagne è sembrato addirittura un guanto di sfida al Cavaliere. Pronto ora a difendere veementemente le sue scelte. Tanto da rassicurare personalmente l'ex numero dieci sulle sue intenzioni.

Per questo Clarence Seedorf, dopo la gara del suo Botafogo contro il Santos, partirà per l'Europa. Dovrebbe far tappa prima in Gerogia per festeggiare, insieme all'ex compagno Kakha Kaladze e tanti ex rossoneri, il decennale del trionfo di
Manchester contro la Juventus. Dopodichè sarà in Italia: ai suoi manager ha già dato consegna di studiare la formula più indolore per separarsi dal Botafogo. Per l'olandese, infatti, sarebbe già pronto un contratto biennale da poco più
di 1,5 mln all'anno col Diavolo. La sua villa milanese è già stata riaperta: non sarà quindi un viaggio di cortesia. Seedorf conta di restare a lungo a Milano.

© Riproduzione Riservata

Commenti