Sport

Italia attenta: l'Atletico vuole prendersi Scuffet

Il portiere del futuro nel mirino dei colchoneros che offrono 12 milioni cash. La Juve sta alla finestra

Il portiere dell'Udinese Scuffet – Credits: Ansa

Il piano dell'Udinese dopo aver rinnovato il contratto sino al 2019 a Simone Scuffet era quello di venderlo fra dodici mesi. Al termine di un'intera stagione da titolare in Serie A e con, magari, i galloni da portiere della Nazionale. Per il classe '96, però, è arrivata in queste ore un'offerta importante e concreta. La Juventus lo sta tenendo d'occhio per il dopo Buffon e si era detta interessata ad avviare una trattativa per il 2015, ma l'ingresso in scena dell'Atletico Madrid ha modificato gli scenari prestabiliti. Infatti i Colchoneros fanno sul serio per il giovane estremo difensore friulano, tanto da avviare una trattativa diretta con i Pozzo per portarlo, immediatamente, a Madrid quale erede del belga Courtois, che rientrerà al Chelsea. I dirigenti del club iberico, Caminero e Berta, hanno proposto ai bianconeri una cifra fra i dodici e i tredici milioni di euro.

Una valutazione importante e che ingolosisce i Pozzo, vacillanti dinanzi al corteggiamento biancorosso. Per questo motivo da Udine hanno chiesto qualche giorno di tempo agli spagnoli per riflettere sulla proposta. Nei confronti dell'estremo difensore ci sarebbe un contratto quinquennale da quasi un milione di euro a stagione. In rampa di lancio in casa Udinese, intanto, c'è un altro baby-portiere dal futuro luminosissimo come il classe '97 Merat che potrebbe ripercorrere le tappe del medesimo Scuffet a pochi mesi di distanza.

© Riproduzione Riservata

Commenti