Sport

Scommesse: in liberta'Masiello e Carella

Hanno richiesto il patteggiamento o il rito abbreviato

 

(ANSA) - ROMA, 2 LUG - Il gip del Tribunale di Bari Marco Guida ha rimesso in liberta' l'ex difensore del Bari Andrea Masiello e il suo amico e coimputato Gianni Carella, coinvolti nell'inchiesta sul calcioscommesse. I due erano stati arrestati ad aprile con l'accusa di associazione per delinquere finalizzata alla frode sportiva ed erano ai domiciliari. Di recente hanno riproposto la richiesta di patteggiamento alle stesse condizioni rigettate l'11 giugno dal gip Ambrogio Marrone o, in subordine, il rito abbreviato.

© Riproduzione Riservata

Commenti