Sport

Roma: Garcia-Sabatini attivissimi sul mercato

Ingaggiato il centrocampista turco Ucan, il club (che sta per lanciare la sua radio ufficiale) punta al difensore montenegrino Basa e all'attaccante belga Origi

Rudi Garcia è sempre più al lavoro con il ds Sabatini per plasmare la Roma 2014-2015. – Credits: Ansa.

Rudi Garcia è tornato a Trigoria facendo subito il punto della situazione in merito alle strategie di mercato con il diesse Walter Sabatini, a sua volta appena rientrato nella Capitale dalla Turchia, dove ha chiuso l'accordo con il Fenerbache per il talentuoso centrocampista Salih Ucan. Il classe '94 costerà 4 milioni di prestito oneroso per i prossimi due anni, con diritto di riscatto dell'intero cartellino da esercitare nel 2016 per 11 milioni di euro.

Il tecnico francese vuole poi portare alla Roma due suoi pupilli dei tempi del Lille: il difensore montenegrino Marko Basa e l'attaccante belga Divock Origi. Il primo rappresenterebbe un cambio di esperienza alla collaudata coppia titolare Benatia-Castan, con i giallorossi che hanno offerto ai trasalpini 2 milioni di euro per il cartellino dello stopper, che è valutato un milioncino in più. Filtra ottimismo per un'intesa fra le parti a metà strada.

Origi, giovane attaccante classe '95, è invece una delle rivelazioni del Mondiale: nel Belgio ha rubato scettro e corona a Romelu Lukaku, risolvendo con una stoccata da bomber di razza la sfida contro la Russia. In Francia è arrivato e cresciuto negli anni in cui alla guida della Prima Squadra c'era proprio Garcia, che lo considera un elemento da far crescere e con prospettive da superstar. L'identikit ideale per un formidabile talent-scout come Walter Sabatini, che già da qualche mese l'aveva addocchiato.

Intanto gli americani sono al lavoro per far crescere il marchio Roma a livello di comunicazione: nei prossimi mesi nascerà infatti la radio ufficiale della squadra giallorossa e a partire da luglio ci sarà un rinnovamento del canale tematico Roma Channel, in modo da uniformarsi ai principali club internazionali. James Pallotta punta a far diventare il club giallorosso un punto di riferimento non solo del panorama calcistico italiano, ma anche e soprattutto di quello europeo.

© Riproduzione Riservata

Commenti