Sport

Platini, il futuro del calcio e' donna

Il n.1 dell'Uefa propone anche nuove modifiche regolamentari

(ANSA) - ROMA, 7 GIU - ''Far si' che dopo il fischio dell'arbitro il giocatore falloso si allontani dal pallone senza calciarlo lontano, pena l'ammonizione; e cartellino giallo per ogni giocatore che parla con l'arbitro, capitano escluso''. Michel Platini, presidente Uefa, in un'intervista con 'Famiglia Cristiana' elenca due prossime modifiche regolamentari. Poi, si dice convinto che il futuro del calcio sia nelle donne: ''Io vedo la donna in glorioso arrivo nel calcio: non solo da spettatrice, ma da giocatrice''.

© Riproduzione Riservata

Commenti