Sport

Osvaldo sulla via dell'Inter, però...

Il centravanti, che ora tratta in prima persona perché senza procuratore, è attirato dal progetto di Mazzarri ma ancora attaccato ai compagni e a Roma

Alla fine Osvaldo prenderà l'aereo per Milano? L'amore del centravanti per Roma (intesa come città) potrebbe infatti influenzare le sue future scelte professionali... (Credits: Ansa)

Tutte le strade portano a Roma, si diceva una volta. Nel caso di Pablo Damian Osvaldo si potrebbe dire esattamente il contrario. O, meglio, che tutte le traiettorie sfociano a Milano: sponda Inter, per la precisione. 

Il bomber italo-argentino è stato infatti sinora categorico nel rifiutare tutte le offerte giunte dall'estero. In casa giallorossa è amatissimo dai compagni di squadra, ma i rapporti con la dirigenza sono glaciali per usare un eufemismo. Senza dimenticare come negli scorsi mesi la stessa Unicredit l'avesse posto sul mercato, offrendolo al Napoli di Aurelio De Laurentiis. Inoltre, alcuni atteggiamenti sopra le righe hanno diviso la tifoseria romanista. 

Attualmente, tra l'altro, Osvaldo tratta con i club interessati in prima persona, dato che da qualche settimana ha rotto il rapporto con il suo storico procuratore Daniel Decoud. Una situazione anomala, che rende ancor più ingarbugliato il futuro del centravanti, concupito da Walter Mazzarri sin dai tempi del Napoli e affascinato a sua volta dall'ipotesi Inter. 

La Milano nerazzurra lo intriga e rappresenterebbe una sfida stimolante, anche se agli amici l'attaccante avrebbe confidato di essere scettico riguardo la decisione di lasciare Roma e la Capitale. Una città che l'ha adottato e che l'ha reso celebre, spalancando al classe '86 le porte della Nazionale. Sabatini, tuttavia, deve fare cassa e l'italo-argentino - insieme a Borriello - è il più pregiato pezzo in esubero, visto che con Totti, Lamela, Gervinho e Destro ci sono già abbastanza bocche da fuoco in avanti. 

L'Italia rimane però l'unica destinazione gradita da Osvaldo e famiglia. Non è un caso che Jimena Barton, la fidanzata del "Johnny Depp dei noantri" (come è stato ribattezzato il numero 9 da una frangia di tifosi romanisti), abbia rifiutato importanti proposte lavorative provenienti dal Sud America pur di restare in Italia al fianco del compagno. Un gesto sì d'amore, ma che certifica e rinvigorisce i desiderata dell'attaccante. Perché forse è invece vero, Mazzarri permettendo, che alla fine tutte le strade portano a Roma...

© Riproduzione Riservata

Commenti