Sport

Nani tra Juve e Atletico Madrid

L'esterno del Manchester United piace ad Antonio Conte come a Simeone: la partita è aperta, con una base di partenza di 15 milioni di euro

28 anni il prossimo novembre, Nani ha giocato nel portoghese Sporting prima di passare al Manchester United. – Credits: Getty Images.

Con le ali si vola. Per decollare anche in Europa dopo il tris di scudetti consecutivi, qualora dovesse continuare la sua esperienza con la Juventus, Antonio Conte ha messo in cima alla lista dei desideri due esterni offensivi da scegliere fra Cuadrado, Candreva, Sanchez, Lulic e soprattutto Nani.

Il portoghese del Manchester United è un vecchio pallino del tecnico bianconero, che lo richiese a Beppe Marotta da ormai un biennio. Già lo scorso gennaio c'era stato un contatto, ma l'alto ingaggio aveva frenato l'operazione: Nani è infatti vincolato sino al 2018 con i Red Devils e percepisce 5 milioni netti a stagione.

Anche Simeone vorrebbe il funambolo di Capoverde per il suo Atletico Madrid e la destinazione iberica è gradita dal giocatore. Settimana scorsa c'è stato al proposito un contatto diretto fra il ds dei Colchoneros Caminero e gli inglesi, in cui Nani è stato valutato intorno ai 15 milioni e la trattativa è stata considerata possibile.

Juventus o Atletico Madrid, quindi, con l'esterno classe '87 che ha da poco cambiato agente, lasciando lo storico manager Jorge Mendes per avvalersi delle consulenze di Federico Pastorello. E pure con un'incognita: l'eventuale avvento di Van Gaal al Manchester United potrebbe infatti anche mutare gli scenari, perché - prediligendo il tecnico olandese il gioco sugli esterni - non è da escludere una clamorosa permanenza di Nani all'Old Trafford.

© Riproduzione Riservata

Commenti