Nicky Hayden è morto. Il pilota di Superbike aveva 36 anni.

Era ricoverato da mercoledì 17 maggio nel reparto di rianimazione dell'ospedale Bufalini di Cesena, dopo essere stato investito mentre era in bicicletta per un allenamento lungo la Riccione-Tavoleto. Ad annunciare il decesso l'ultimo bollettino medico dell'istituto.

In questi cinque giorni di coma, le condizioni del pilota campione del mondo della MotoGp nel 2006, erano da subito apparse come molto gravi.

E ora è anche spuntato un video, al vaglio della Procura di Rimini, in cui si vedrebbe la dinamica dell'incidente. Secondo quanto riportato dal quotidiano Corriere Romagna, è stato ripreso da una telecamera di sorveglianza di un'abitazione vicina all'incrocio dove è avvenuto lo scontro. Dalle immagini emergerebbe che Hayden ha tirato dritto allo stop e proprio in quel momento è passata l'auto, guidata da un 30enne del posto, che l'ha centrato in pieno.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti