valentino-rossi
MotoGP

Gp San Marino, qualifiche: pole Lorenzo, terzo Rossi

Sulla pista di Misano, il pilota spagnolo dimostra di essere il pilota da battere. Secondo Marquez, quinto un sorprendente Michele Pirro

Jorge Lorenzo, prove di fuga. Nelle qualifiche del Gran premio di San Marino, il pilota spagnolo della Yamaha ruggisce da par suo, confezionando un tempone con i fiocchi (1:32.146) che gli consentirà di partire davanti a tutti nella gara di domani. Velocissimo sin dalle prime libere del venerdì (primato assoluto ufficiale nelle FP2), Lorenzo sbaraglia la concorrenza con un passo-gara straordinario, unico e inimitabile. Anche per Marc Marquez, secondo sulla griglia di partenza a meno 106 millesimi dall'avversario sulla M1 con le alette. E pure per Valentino Rossi, che come da tradizione inizia il weekend con una valigia carica di dubbi eppure giro dopo giro trova velocità e ritmo, convinzioni e sicurezze. L'asso di Tavullia, reduce dal trionfo da copertina sul tracciato di Silverstone, ha completato la Q2 a soltanto 2 decimi dal compagno di squadra. Terza posizione, prima fila. Non benissimo, perché il rischio di veder scappare Lorenzo al via della corsa è altissimo, anzi, di più, e Marquez da cuscinetto fa venire il mal di pancia soltanto a pensarci. Tuttavia, il popolo in giallo fedele al verbo di Valentino sa bene come girano le cose quando si fa sul serio. C'è in ballo la vetta del mondiale e il signor Rossi non ha alcuna intenzione di mandare alle ortiche i 12 punti di vantaggio che lo separano dal compagno di scuderia. Ottima la prova di Michele Pirro con la moto-laboratorio della Ducati. Quinto sulla griglia di partenza, ogni volta che scende in pista fa i fuochi d'artificio. Bene, bravo, bis.

La griglia di partenza
(prime tre file)
Prima fila: Lorenzo - Marquez - Rossi
Seconda fila: Pedrosa - Pirro - Smith
Terza fila: Iannone - Dovizioso - Petrucci

Guida al Gp di San Marino: orari tv, precedenti, classifica
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti